sabato 31 marzo 2012

Guerra ambientale

L'Italia è interessata dall'arrivo di due fronti imbriferi: uno proveniente dal Nord Europa, l'altro dalla Spagna. Ma c'è un problema e cioé... queste due perturbazioni sono ostacolate da almeno tre giorni. Come? Nel solito modo. Aerei opportunamente attrezzati disperdono elementi igroscopici e creano una sorta di barriera, cosicché, anche se le correnti porterebbero ad avvicinare i fronti al nostro paese, ciò non accade. Intanto i centri meteo di regime annunciano, per i prossimi giorni, piogge e nevicate, per quanto, essendo ben a conoscenza della guerra ambientale in atto, essi precisano che le precipitazioni saranno assolutamente irrilevanti. Non saranno di certo le prossime ore a risolvere il problema della siccità. Sicuramente qualche debole pioggia darà ai più la sensazione che il problema della scarsità di risorse idriche sarà solo un brutto ricordo. La guerra climatica è anche guerra psicologica e, in quest'ottica, le autorità preposte alla desertificazione del territorio, vorranno così allentare la pressione, ma purtroppo le attività di aerosol clandestine non si interromperanno così come sono proseguite in queste settimane, privilegiando le ore notturne, come testimoniato ampiamente dalle mappe satellitari SAT24. L'evaporazione viene scientemente impedita. Le nebbie di ricaduta, i cieli opachi e bianchicci, la completa assenza di nuvolosità da bel tempo lo confermano: la guerra ambientale è ai suoi massimi storici.


NOTA: Le condizioni meteo e le attività di aerosol clandestine sono previste in base alle informazioni indirettamente fornite dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare. Dati a loro volta incrociati con le previsioni fornite dai portali meteo che sono debitamente informati delle operazioni di geoingegneria clandestina sul territorio italiano ad opera dei militari.


30 commenti:

  1. Il cielo di Milano era devastato già da stamattina alle 7.00...e non c'era un minuto di pausa!
    E' da alcuni giorni che agli aeroporti di Linate e Malpensa gli aerei decollano con ritardi di 2 o 3 ore...

    RispondiElimina
  2. come detto nel precedente post, confermo quanto dice bibliomane81, nel milanese oggi la situazione, per usare una frase di straker, era "da guerra ambientale ai massimi storici"... nel pomeriggio sentivo su un tg che non so in che zona, del nord Italia, le riserve di acqua erano il 50% rispetto al normale... avanti di questo passo ci toccherà comprare tutti l'acqua minerale della Merkel (anche per lavarci).

    RispondiElimina
  3. Gli australiani e precisamente Sydney, laddove le irrorazioni sono iniziate molto prima che da noi, come acqua potabile usano le acque reflue trattate. La merda, insomma... e noi faremo la stessa fine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io la farei bere ai piloti che ci inzozzano l'aria (non trattata pero', perche per gente di merda ci vuole acqua di merda!).

      Elimina
  4. La Guerra globale ambientale non è una bufala. Parole molto chiare in questa intervista di Gianni Lannes...Molto inquietante.... conferma le intuizioni peggiori....

    Lannes parla verso la fine di una trasmissione di Controradio andata in onda venerdì.


    http://quintoelementomusical.wordpress.com/2012/03/30/geoingegneria-lo-special-su-controradio/

    RispondiElimina
  5. ore 19.18 al TG4, Izzo, del centro epson meteo... ha fatto uno show allucinante e delirante... se qualcuno lo ritrova su internet è da premio oscar per la migliore interpretazione... davvero da guardare e riguardare e se poi lo si incrocia per strada fargli i complimenti con un bel vaffa...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho trovato dove potete rivedere la performance di Izzo... il link è questo:

      http://www.video.mediaset.it/video/tg4/full/294199/edizione-ore-1900-del-1-aprile.html#tf-s1-c1-o1-p1

      minuto 24 circa

      qualche commento?

      Elimina
  6. Niente, la prima giornata in cui era annunciata pioggia debole si è conclusa con 0 mm caduti e cielo sereno nel pomeriggio. Che tristezza. I valori poi delle precipitazioni per i prossimi giorni si sono abbassati notevolmente. Ripeto.. che tristezza

    RispondiElimina
  7. Tautologico. La massima espressione dell'idiozia scientifica.

    RispondiElimina
  8. Anche in Toscana, 3 giorni di velature senza tregua, soprattutto verso il tramonto. La nube velenoschifotica evidenziata fa capire tutto.
    Comunque posso dire che la gente è meno impermeabile di quel che si crede a capire la situazione

    RispondiElimina
  9. Nubi sulla cresta dell' Appeninoin arrivo! Arriva lo sciame e si da da fare.

    Due articoli:

    geoingegneria ha anche applicazioni militari. Secondo il Guardian, almeno quattro paesi - Stati Uniti, Russia, Cina e Israele – sono già in grado di modificare gli eventi atmosferici e geologici, dalle inondazioni ai terremoti, per operazioni militari, rispetto alle quali energia e ambiente rappresentano solo obiettivi secondari.

    Aggiungerei la siccità indotta....


    http://www.ilcambiamento.it/clima/geoingegneria_bacchetta_magica_contro_cambiamenti_climatici.html
    Cambiano le correnti artiche, un rischio per l’equilibrio climatico
    …...Intensificare i controlli sui flussi delle correnti e dei venti di superficie e sui movimenti dei ghiacci grazie all’ausilio di Cryosat-2 e di Envisat, il satellite lanciato nel marzo del 2002 dall’European Space Agency che da oggi si concentrerà sull’osservazione del fenomeno. ….


    E GIA'!Si concentrano sulle osservazioni lanciando razzi per lo studio delle correnti a getto.

    http://www.ilcambiamento.it/clima/cambiano_correnti_artiche_rischio_equilibrio_climatico.html

    Prima creare i snowpack altissimi, dopo interventi mirati
    miscela gassosa lanciata dall' alto...provoca la rottura del manto nevoso
    http://www.meteoweb.eu/2012/04/montagna-dalla-forestale-un-nuovo-sistema-per-prevenire-le-valanghe/126904/

    I Giapponesi avvisasti:
    Onde anomale di 35 metri di altezza. Potrebbero esserci.
    http://www.meteoweb.eu/2012/04/giappone-altri-violenti-terremoti-potrebbero-provocare-onde-anomale-di-35-metri/126872/

    Pesce d'aprirle per far notare un pericolo reale, pericolo tsunami in Italia, c'è Marsili...
    http://www.meteoweb.eu/2012/04/pesce-daprile-di-meteoweb-il-prof-ortolani-uno-scherzo-che-pone-lattenzione-su-un-problema-reale/126866/

    Lo stanno facendo risvegliare? Comunque pare che abbiano voluto correre il rischio...
    http://www.eurobuilding.it/index.php?option=com_content&view=article&id=61&Itemid=93

    RispondiElimina
  10. La tragedia del tempo presente si consuma nell'ignoranza, nel qualunquismo, nel pressapochismo, nel menefreghismo e nella mancata partecipazione dell'uomo della strada.

    Il Marsili? Mi auguro che lo tsumami assolutamente mirato, provocato da una sua eruzione travolga Montecitorio, Palazzo Madama, il Quirinale, il Vaticano e la residenza del Presidente del Consiglio insieme a tutti gli altri Ministeri.

    RispondiElimina
  11. In Liguria 0 mm. di pioggia; previsti 8.

    RispondiElimina
  12. Ciao Zret, un modo per uscirne da questo tormento come affiancamento agli ionizzatori, progetto che deve essere perseguito da parte di tutti noi, anche una mega denuncia ai carabinieri. E quando ne arriveranno prima 10, poi 100 poi 1000 etc ne riparleremo da che parte stanno questi tutori dell'ordine e della salute pubblica e quali azioni intraprendere.

    Ad ogni modo che domani piova tutto il giorno o meno non risolve il problema della siccità. Ci vorrebbero almeno 7 giorni di pioggia continua per ripristinare i bacini idrici in modo decente.

    RispondiElimina
  13. oggi nessuna pioggia nel milanese, solo nuvolosità, del resto "ilmeteo.it" oggi dava soltanto nuvoloso... mentre per domani dal pomeriggio alle 14 fino alla notte alle 2, da pioggia debole, da li in avanti, moderate... traduzione... domani non dovrebbe piovere nulla, solo in nottata qualcosa potrebbe iniziare a scendere.

    RispondiElimina
  14. Stasera,dopo la sparsa nuvolosità odierna, il cielo volge al 'bello'. Pare che non intendano assolutamente demordere dai loro piani e che pertanto non abbiano la minima intenzione di allentare la pressione psicologica dovuta all'assenza di pioggia. Tanto la gran parte della gente mica se ne accorge.

    Il 2012 si prospetta dunque come un anno fatidico per innescare certi meccanismi che condurranno presto alla fine del ciclo.

    RispondiElimina
  15. Concordo. Quest'anno è cruciale per decidere le sorti dell'umanità.

    RispondiElimina
  16. STRAKER STRAKER !!!!!!!!!!!!!! PIOVEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE PIOVEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
    TI GIURO MI SONO MESSO FUORI A BAGNARMI TUTTO!!!!!!!!!!! CHE BELLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! (Pesaro, Marche)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non so quanto faccia bene... sarà tutta impregnata dei veleni che raccoglie in quota...

      Elimina
    2. Già! Non è molto indicato.

      Elimina
  17. almeno la vedo cadere e ne sento il rumore

    RispondiElimina
  18. leggevo un tuo post nell'altro sito (tanker enemy) in cui c'era un link delle irrorazioni di oggi. Mi spieghi i passaggi precisi che devo fare nel sito per arrivare a quelle immagininon dal ling? Grazie

    RispondiElimina
  19. Volentieri. Vai qui: http://lance-modis.eosdis.nasa.gov/imagery/subsets/?area=eu

    e poi clicchi sul quadrato rosso che circoscrive l'Italia.

    Ecco la metodica distruzione della nuvolosità naturale oggi 2 aprile 2012:
    http://lance-modis.eosdis.nasa.gov/imagery/subsets/?subset=Europe_3_02.2012093.terra.250m

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedo cartine di varie colorazioni: true color, 7-2-1, 3-6-7, NDVI, cosa indicano le ultime 3 con quelle colorazioni rispetto a quella con colorazione reale?

      Elimina
    2. Sono mappe che lavorano su spettri diversi, ma hanno scarsa utilità dal nostro punto di vista.

      Elimina
  20. Satellitare semplicemente spaventosa. Come vuoi che faccia a piovere con una copertura del genere? Demenziale

    RispondiElimina
  21. nel milanese oggi da previsioni ilmeteo.it doveva essere peggio di ieri... e invece ieri copertura del cielo senza piogge, oggi copertura minore del cielo rispetto a quella di ieri... e infatti hanno rocambiato le previsioni e adesso loro stessi per oggi non danno più pioggia, quella moderata (l'unica con qualche chance sul loro sito, le deboli sono solo una bugia) è prevista per domani dalle 11... staremo a vedere... la sensazione è che questa pioggia è molto virtuale... te la annunciano, te la spostano, te la fanno annusare... ma alla fine poi non arriva... e forse chissà, qualche distrattone uscito di casa con l'ombrello crederà pure che questa settimana abbia già piovuto :-( mah.

    RispondiElimina

I commenti sono sotto moderazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis