domenica 3 giugno 2012

Guerra ambientale e guerra alla verità

Sul territorio italiano si è instaurato un vasto campo di alta pressione che permarrà nei prossimi giorni. Ciononostante, i centri meteo di regime prevedono precipitazioni piovose, il che appare come un controsenso, a meno che non si dia uno sguardo alle ultime satellitari, le quali mostrano un'estesa "copertura nuvolosa". Il fatto è che queste formazioni non hanno una genesi naturale, ma sono il frutto di manipolazione dei fenomeni atmosferici. Lo si evince da molti particolari e, primo fra tutti, non compaiono le classiche celle temporalesche che potrebbero originare piogge ed acquazzoni.

Ciò detto possiamo affermare, senza ombra di dubbio, che i prossimi tre giorni saranno contraddistinti da coperture compatte e bianche, prive di contorni netti, ma queste non produrranno fenomeni significativi, salvo semmai brevi, ma violenti temporali senza fulmini o pioviggini chimiche. Il rombo dei velivoli chimici tra la coltre artificiale sarà costante, soprattutto nelle ore notturne, mentre la nebbia di ricaduta ed i cieli bianchicci saranno un aspetto prevalente nei prossimi giorni di fine primavera, una primavera tetra ed uggiosa, per ovvi motivi.

Concludiamo con una comunicazione importante.

Il giornalista indipendente Gianni Lannes - già firma di giornali come Il Corriere della Sera (oggi Corriere della Pera), La Stampa (oggi La Zampa), RAI Radiotelevisione italiana, L’Espresso - vissuto per anni, insieme con la sua famiglia, sotto scorta per le minacce ricevute, ha recentemente denunciato la guerra ambientale in corso ed ha ampiamente sviscerato il fenomeno dei terremoti artificiali. Attualmente non è più nelle condizioni di aggiornare il suo blog, a seguito di un attacco informatico. E' stato quindi costretto a pubblicare l'ultimo articolo qui.


NOTA: Le condizioni meteo e le attività di aerosol clandestine sono previste in base alle informazioni indirettamente fornite dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare. Dati a loro volta incrociati con le previsioni fornite dai portali meteo che sono debitamente informati delle operazioni di geoingegneria clandestina sul territorio italiano ad opera dei militari.

26 commenti:

  1. nel milanese oggi cielo grigiastro-biancastro ma senza piogge (come al solito abbondantemente invece sponsorizzate dai siti meteo pinocchio).

    vorrei fare una osservazione sulle ultime che sento in tv sul terremoto... stanno pompando ogni giorno di più un altra "piaga" cosi l'hanno chiamata su sky tg24... dopo quella degli sciacalli, quella del turismo della tragedia legata al terremoto, di chi va nella zona del epicentro per curiosità, foto, vedere, cosa è successo... ora dico io, a chi è del posto potrà anche dare fastidio, ma se fanno solo i curiosi, ma che male vi fanno? Anzi con la loro testimonianza diretta, magari possono capire qualcosa di più di cosa è realmente accaduto... sembra quasi che li si voglia etichettare alla stregua di criminali (manco fossero quelli che hanno fatto fracking in quelle zone, o fossero parte di chi ha permesso per legge le trivellazioni) ... forse per tenere alla larga chi potrebbe dare testimonianze, o raccoglierle direttamente sul posto, senza il filtro dei mass-media di regime?

    Ultima cosa... spero che Gianni Lannes possa presto tornare a scrivere sul suo blog... e che riesca soprattutto a uscire fuori al più presto dalle malvagità

    RispondiElimina
  2. Non escludo che sia in atto un tentativo di blindare le zone terremotate come accadde nel caso del sisma in Abruzzo, nel 2009. Per il regime è vitale tenere a bada l'informazione vera.

    Questa sera su Report, parlano delle trivellazioni in Emilia ed il nesso con il terremoto. Staremo a vedere se la gabbanella farà la sua bella figura come l'ultima volta della carta igienica.

    RispondiElimina
  3. io non ho il coraggio di guardarlo... e poi ho poca carta igienica in casa :-)... aspetto il commento di qualcuno con meno bile in corpo che lo guardi e che commenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quanto ho visto ora hanno solo potuto confermare.

      Elimina
  4. E' stato attaccato anche il sito di giuliani, ora ripristinato.

    RispondiElimina
  5. intanto il Papa ha lasciato Milano questo pomeriggio... e una nuova scossa ha colpito l'Emilia, e si è avvertita chiaramente anche qui a Milano, quindi deve essere stata forte... almeno 5.0 credo

    RispondiElimina
  6. Altri 50 milioni di euro dilapidati.

    RispondiElimina
  7. ci ho preso quasi in pieno... è stata 5.1 a Novi di Modena... sinceramente non mi aspettavo ancora una scossa cosi forte... cosa vogliono fare, cancellare per sempre un territorio cosi vasto per farlo diventare un area militare immensa? a che scopi? mah

    RispondiElimina
  8. stanotte dalle 4 e fino alle ore 8 circa, forti precipitazioni nel sud-ovest milanese, in particolare dove abito io la centralina del mio comune ha indicato la bellezza di 58,9 mm di pioggia... un vero record in Lombardia, almeno per questa giornata!

    RispondiElimina
  9. Anche a Milano Nord-Est pioggia ininterrotta fino all'alba, si sentiva un forte odore di medicinale, un odore che ho riscontrato solo nella polvere della Bayer per la deblatizzazione, non è la prima volta che sento questo odore, in concomitanza della pioggia, una volta si sentiva solo l'odore della terra e dell'erba che profumava.

    RispondiElimina
  10. Oggi, giornata caratterizzata da scie persistenti e da ipnosi di massa.

    RispondiElimina
  11. Torino
    Ho capito forse che il lunedì è il giorno di riposo degli amici.
    Stanotte cielo splendido, luna chiara.
    Adesso invece alle 9 del mattino non ho il coraggio di guardare il cielo...che schifo, sat24 in questo momento illumina. probabilmente cancelleranno le immagini.

    RispondiElimina
  12. Sanremo: sono ripartiti alla grande verso le 5:45 di questa mattina, dopo una pausa di circa 6 ore.

    RispondiElimina
  13. buongiorno dal nordest zona treviso
    dopo un fine settimana di cielo coperto e afa ieri un paio di temporali (preceduti da rombi di aereo) hanno spazzato le nubi dal cielo quel tanto che basta da vederli passare (ma con discrezione) con scie evanescenti.
    e comunque, per essere giugno; fa freddo. gli anni scorsi era abbastanza caldo da poter fare il bagno in mare ed accendere il condizionatore. se lo fai ora come minimo hai il raffreddore assicurato.
    buona giornata

    RispondiElimina
  14. Piemonte bombardato da centinaia di tracce aeree in espansione, lunghissime. Oggi è una di quelle giornate che rendono l'idea di geoingegneria, per il tipo di irrorazione (spesso altri tipi di scie non vengono notate). Alle 6 di questa mattina il cielo azzurro è stato preso d'assalto e alle 8 il suo aspetto era completamente artefatto. C'era gente che diceva di aver capito come si fa a creare a comando uno stato di passività pessimistica: spettacoli simili hanno il potere di far mutare l'umore in peggio nell'arco di un paio d'ore e annichilire qualunque iniziativa, se non si è vigili e consci e quindi reattivi. Un attentato alla salute mentale, oltre che fisica, in piena regola.

    L'effetto serra viene creato a comando con le irrorazioni, specie in giornate da delirio in cui si hanno delle impennate di calore in breve tempo. Notare come l'assenza di irrorazione durante la serata di ieri ha permesso la permanenza di un cielo terso e come si è manifestata l'inversione termica notturna, con temperature più fresche e un'aria frizzantina. Ma il bel gioco è durato poco.

    RispondiElimina
  15. Attacco chimico senza precedenti.

    RispondiElimina
  16. ri-buongiorno dal nordest trevigiano
    evoluzione
    oh! qua ti distrai un attimo e cambia tutto. sono uscito dopo un'oretta a fare dei lavori e il cielo era già tutto una griglia di scie persistenti. se non si stà attenti a specificare che le osservazioni che si scrivono nel blog sono da intendersi "al momento in cui si scrive" si rischia di essere presi per visionari.
    che simpaticoni sti geo-ingegneri, magari un pò criminali ma dei veri simpaticoni.
    buona giornata

    RispondiElimina
  17. Airline: EasyJet
    Flight: U2245
    From: London, Stansted (STN)
    To: Edinburgh, Edinburgh (EDI)
    Aircraft: Airbus A320-214 (A320)
    Reg: G-EZUC
    Hex: 40643D
    Altitude: 37000 ft (11278 m)
    Speed: 491 kt (909 km/h, 565 mph)
    Track: 115°
    Squawk: 7626
    Pos: 44.4287 / 9.106
    Radar: LIMF

    11 minuti fa ho pubblicato:
    EZY245D ora su genova dopo aver lasciato una bella Chemtrail su torino grazie =)
    From http://data.flight24.com/airports/stn partito da UK
    http://data.flight24.com/airports/edi destinazione UK
    si è perso ?


    Qualcuno avverta EZY245D che l'inghilterra non è verso Pisa... poveretto G_G

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://imageshack.us/f/88/aiutiamoezy245daereopor.jpg/
      Aereoporto Fiumicino Roma, preparano Bussole, calcolatrici (alcune persino scientifiche), abachi interattivi a comando vocale,
      cubi di rubrik con 2 colori (azzurro e bianco),
      parole crociate, ma soprattutto INcrociate e molto altro per aiutare i piloti dispersi di EZY254D a trovare la retta scia##
      ehm...la retta via.

      chiudo la serie "ridere per piangere"
      Ciao =)

      Elimina
  18. non è che con sta menata del corriere secondo cui la vera fine del mondo sarebbe per i maya con l'allineamento di stanotte-domattina di venere-sole... "Quelli" ci stanno preparando qualche altro "scherzetto"?????

    RispondiElimina
  19. questo terremoto a largo di Ravenna e Cervia, a una profondità comunque maggiore di quelli nell'Emilia, a cosa si puo' ricondurre?

    - è legato a quelli del Emilia? e se si come?
    - è svincolato da questi, magari sviluppato ad hoc con HAARP, per dare supporto ai negazionisti, e dire che visto che si è sviluppato in mare non è legato al fracking in Emilia, e di conseguenza ribadire che anche quelli in Emilia non sono legati a fracking ma alla "faglia" californ-emiliana?
    - oppure infine, è legato a cause naturali, ed è svincolato dagli altri e da tutto e tutti?

    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'epicentro coincide con la posizione del pozzo di trivellazione. In merito alla profondità potrebbero anche non essere dati veritieri.

      Elimina
    2. quindi stanno trivellando anche in mare? ma con trivellazioni classiche in questo caso, o possono dal mare usare anche li la tecnica del fracking?

      Elimina

I commenti sono sotto moderazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis