martedì 31 gennaio 2012

Pioggia e neve, ma gli aerei fantasma non sono rimasti a terra

Si annuncia un principio di febbraio caratterizzato da temperature molto basse, da neve e da pioggia su tutto lo stivale. Le previsioni per i giorni 1, 2 e 3 sono condizionate dalla prosecuzione delle operazioni di aerosol clandestine. Infatti il sorvolo di velivoli dell'O.N.I. (Office Of Naval Intelligence) non si è mai interrotto. Le satelitari di questi minuti (al momento in cui si scrive) sono contraddistinte dall'evidente presenza di particolato chimico-biologico frammisto al fronte che giunge dal Nord Europa. Nello specifico si può osservare un intervento ad ovest della Sardegna che probabilmente indebolirà il vortice depressionario. Qui bisogna chiarire che il fronte freddo non è affatto proveniente dalla Russia, a differenza di quanto dichiarato nei meteo nazionali (forse come foglia di fico per coprire la truffa del fantomatico "riscaldamento globale"), ma dall'Atlantico. Ciò precisato, i prossimi tre giorni saranno tipicamente invernali, ma le piogge e le nevicate non saranno cospicue, a causa della manipolazione dei fenomeni atmosferici. Consigliamo, laddove fosse possibile, di prelevare campioni di neve e di farli analizzare alla ricerca del batterio escherichia coli. In ogni caso, ad una prima osservazione, i cristalli di neve risulteranno simili alla polvere di polisterolo ed al tatto risulteranno appiccicosi, palesando essere cristalli di neve artificiale.

Considerati gli interventi di geoingegneria, saranno possibili schiarite da Nord Ovest già dal giorno 2 febbraio 2012, sostituite da quelle che comunemente sentiamo definire "innocue velature", ma che, invece, sono la traccia delle attività di aerosol in corso, atte a demolire l'imponente fronte imbrifero. L'arrivo da Ovest di una nuova perturbazione, prevista per il giorno 3, rimetterà in discussione la questione e si potranno verificare altre piogge e nevicate al di sopra dei 600 metri.


NOTA: Le condizioni meteo e le attività di aerosol clandestine sono previste in base alle informazioni indirettamente fornite dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare. Dati a loro volta incrociati con le previsioni fornite dai portali meteo che sono debitamente informati delle operazioni di geoingegneria clandestina sul territorio italiano ad opera dei militari.

10 commenti:

  1. speriamo che non si arrivi ai -15 gradi di minima che sento da più parti prevedere per il prossimo weekend.

    la neve che è caduta almeno fino alle 19, qui nel milanese, è a dir poco ridicola, diciamo 2mm? mentre ora sembra che stia aumentando e si stia attaccando anche sulla strada, ma non arriva oltre 1cm...

    ... un ultima cosa... la mattina ascolto e seguo il meteo di la7... delle 7.30, la mattina prima di andare al lavoro, il simpatico Paolo Sottocorona ha fatto una affermazione che mi ha lasciato un po' atterrito... le parole precise non le ricordo, ma più o meno diceva che la perturbazione in arrivo con la bassa pressione, si era disintegrata al contatto con l'alta pressione... spacciando per "normale comportamento" che al arrivo della bassa verso l'alta pressione, le nubi finiscano per scomparire, mah

    RispondiElimina
  2. Ciao, Sottocorona si prestò per negare l'esistenza della manipolazione climatica, per "Bario" Tozzi, in una puntata de "La Gaia scienza" dedicata alle cosiddette scie chimiche. Inutile dire che non eravamo in presenza di alta pressione, ma di coperture chimiche indotte. Sottocorona non dice il vero.

    RispondiElimina
  3. Avevo immaginato... grazie per avermi dato la conferma... e complimenti per il sito e le notizie che ci dai

    RispondiElimina
  4. buongiorno dalla voce del nordest.
    qui di precipitazioni neanche l'ombra. oltrettutto la bora, neanche particolarmente fredda, ha prosciugato l'ultima umidità residua. i contadini iniziano a essere seriamente preoccupati per il perdurare della siccità. inoltre vorrei ricordare che nel gennaio 2002 si raggiunsero punte di -13° che ghiacciarono parti vella laguna di venezia e per ora di ghiaccio non se ne vede.
    gioite voi che avete avuto qualche parvenza di precipitazione. qua neanche questa minima consolazione. i metereologi mentono sapendo di mentire. permettete una domanda: se i metereologi dell'areonautica militare hanno giurato fedeltà alla patria e hanno come compito la difesa del sacro suolo patrio e della popolazione, non è che potrebbero essere accusati di alto tradimento?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao topochesalta abito nel NordOvest, qui la situazione è differente infatti la neve è arrivata, ma pur nevicando ininterrottamente da oltre 24 ore non sembra accumularsi nella maniera dovuta. In ogni caso si tratta di un tempo a dir poco anomalo a inizio mese pensa che si erano raggiunte temperature di 14 gradi centigradi tanto che i prati erano già verdi! Una cosa mai vista e assolutamente inusuale per queste latitudini e sopratutto in questa stagione.
      Ora nevica e fà abbastanza freddo, ma vi sono molte cose che non tornano per esempio le correnti come si evince dalle mappe satellitari non provengono affatto dalla Siberia ma dall'Atlantico. Inoltre ognitanto si sentono rombi sinistri provenire dal cielo.

      P.S.: Ciao Straker!

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  5. a Studio Aperto proprio ora (12.45p.m.) continuano a dire che il gran freddo e la neve di Russia nazioni limitrofe è la stessa che è arrivata fino a qui... poi fanno terrorismo dicendo che anche se la neve ha smesso di cadere, a Torino nel pomeriggio riprenderà copiosamente... a sto punto esageriamo... perchè non parlano di tornado di forza F5 o del arrivo di Gozzilla?
    cmq qui a sud-ovest del hinterland milanese ha smesso di nevicare da almeno 2 ore e prima è persino apparso per un attimo il sole.

    RispondiElimina
  6. Mi riferivano che in Germania hanno analizzato la neve, che contiene un'alta concentrazione di zinco che, notoriamente, è un ottimo conduttore elettrico impiegato nei semiconduttori e come componente dei nanosensori.

    RispondiElimina
  7. quindi questi cazzo di militari che fanno operazioni di geoingegneria clandestina sul territorio italiano sono italiani o no?

    RispondiElimina

I commenti sono sotto moderazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis