giovedì 26 luglio 2012

Un governo unico, un unico cielo

L'alta pressione è di nuovo stabile sull'Italia. In questo contesto, le nostre previsioni meteo descrivono un panorama classico, perciò prevarranno condizioni di cielo trattato chimicamente, senza nubi da bel tempo, tendente al bianco e dove le cancerogene nebbie chimiche di ricaduta saranno un vero must, offuscando diffusamente colline ed orizzonte. Le precipitazioni previste dai centri meteo di regime sono, a nostro giudizio, del tutto fantasiose.

E' bene ribadire che le attuali modalità di geoingegneria clandestina ed illegale si svolgono seguendo schemi ormai rodati: questi metodi non contemplano l'uso di scie persistenti in queste condizioni di alta pressione ed assenza di perturbazioni, dunque l'assenza di lunghe strisce nel cielo non significa assolutamente che il programma quotidiano di dispersione di nanoparticolato è stato sospeso. Tutt'altro! Il"lavoro" viene per lo più svolto nelle ore notturne, mentre durante il giorno sono impiegati velivoli che diffondono composti elettroconduttivi ed igroscopici non visibili o alquanto evanescenti, a quote molto basse. Sono veleni che manterranno i valori di umidità a livelli compatibili con le esigenze dettate dai più recenti sistemi d'arma.


Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

NOTA: Le condizioni meteo e le attività di aerosol clandestine sono previste in base alle informazioni indirettamente fornite dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare. Dati a loro volta incrociati con le previsioni fornite dai portali meteo che sono debitamente informati delle operazioni di geoingegneria clandestina sul territorio italiano ad opera dei militari.

15 commenti:

  1. muoviamoci con internet,raccogliamo firme,consensi,e denunciamoli...dobbiamo ribellarci...ok star qua a leggere cosa combinano...ma cerchiamo di combinare qualcosa anche noi!!!
    bisogna continuare a lottare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei già parte del comitato di tanker enemy?
      Puoi aiutre e invitare ad aiutare Straker sia diffondendo il sito che aiutandolo economicamente.

      Elimina
  2. nessuno ne parla, sono tutti complici, anche beppe grillo ha detto che le scie chimiche non esistono, come non esiste il signoraggio e la truffa del debito illegale.

    sono tutti collusi.

    RispondiElimina
  3. Ognuno dovrebbe fare la sua parte. Di fronte al muro di gomma, bisogna operare tutti insieme, affinché il nostro agire sia dirompente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non siete soli,ricordatelo sempre!Qualcuno disposto a combattere quando si presenterà l'occasione c'è.
      Tempo al tempo,anche se nè rimasto poco.
      Un abbraccio Koenig m.b.

      Elimina
    2. S.L.la vespa e il calabrone.Ora

      Elimina
  4. Stampa Libera ha pubblicato la nostra replica all'intervista della vespa siciliana di adozione sanremese.

    RispondiElimina
  5. Continuano a dire che piover così le persone non avranno la percezione che non piove. Penseranno: "l'avrà buttata giù da qualche altra parte".
    A furia di ripetere le cose, saranno percepite come realtà. Se in TV ripetono che piove, nelle persone rimarrà la sensazione che ha piovuto anche se non potranno ricordarselo.
    Dopo un anno, quindi, le persone avranno la percezione che sia stato un anno normale anche se c'è stata siccità...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, è così che fanno. Pazzesco!

      Elimina
  6. Ripetere una bugia cento volte, mille volte, un milione di volte era la tecnica usata dalla propaganda nazista per trasformare le bugie del nazismo in verità

    RispondiElimina
  7. Ho una domanda da farvi..
    sul web ho trovato alcuni filmati che curiosamente riportano un fenomeno che ho potuto osservare personalmente.
    osservando un aereo che rilasciava la solita scia persistente ho notato che subito dopo aver notato un bagliore intenso sulla fusoliera la scia si interrompeva.
    poi ho notato che il sole era sul lato opposto e per di piu era il tramonto e non vedo come potesse essere un riflesso e sopratutto non mi spiegherei la coincidenza con l'interruzione della scia.la cosa tra l'altro mi è capitata piu volte....
    alcuni parlano di globi luminosi,io sono curioso sinceramente perchè qualcosa di strano succede veramente...
    qualcuno di voi ha qiualche elemento in piu?
    grazie
    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho mai osservato casi del genere.

      Elimina
  8. Rosario Marcianò intervista l'autrice e giornalista Enrica Perucchietti

    Rosario Marcianò per Tanker enemy ha l'onore di intervistare Enrica Perucchietti, studiosa di filosofia, esoterismo ed ufologia, autrice del dirompente saggio "L'altra faccia di Obama" e del recente libro "Il fattore Oz". Ringraziamo la gentilissima Enrica per averci concesso questa intervista in cui sono toccati alcuni argomenti di grande attualità, temi indagati nei testi che abbiamo citato, sulla base di un'imponente ed approfondita documentazione. E' nostra intenzione, con questo contributo, inaugurare una serie di interviste a ricercatori indipendenti, quali Maurizio Baiata, Ghigo Battaglia, Mauro Biglino, David Gramiccioli, Stefano (Felce e Mirtillo), il Giudice Paolo Ferraro, Gianni Lannes, Luigina Marchese, Lavinia Pallotta, Giorgio Pattera, Corrado Penna, Marco Pizzuti, Massimo Rodolfi, Valdo Vaccaro etc.

    Il blog di Enrica Perucchietti
    Il fattore Oz - Libro
    L'altra faccia di Obama - Libro

    RispondiElimina

I commenti sono sotto moderazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis