martedì 18 settembre 2012

Gli olandesi volanti

Le operazioni di modifica climatica clandestina proseguono indisturbate e così, mentre vi distraggono con il "porcellum", la crociera di Berlusconi, lo spread e tante altre amenità, l'avvelanemento della biosfera non si ferma e le perturbazioni vengono pedissequamente deviate o disgregate, provocando, nelle zone fuori controllo, nubifragi, danni e vittime. Con questo video, girato a Sanremo pochi giorni addietro, ci preme farvi osservare quanto quotidianamente ci fanno respirare.

Come spiegato in altre occasioni, il particolato di ricaduta scende copioso ogni sera, non appena scemano le correnti ascensionali presenti durante l'irraggiamento solare. In gran parte ciò che si vede (e si percepisce) è il prodotto della combustione aerea di cancerogeno carburante JP8 a bassa quota: il biossido di zolfo, frammisto ad etilene dibromuro ed altri tossici composti. Qualche idiota della solita schiera di mercenari, foraggiati dal Ministero dell'Interno, si è affrettato a scrivere (visti i primi scatti fotografici in Rete), che si tratta solo di foto sovraesposte e poi ha "sagacemente" spiegato che "trattasi di nebbia". Giudicate voi...

Ad introduzione di questo breve scorcio previsionale a seguire, ricordo che, come avevamo anticipato e poi si è puntualmente verificato, i prossimi mesi non saranno immuni da fenomeni violenti, con nubifragi, smottamenti e frane che saranno da imputare alla guerra ambientale in corso e non a fantomatici mutamenti climatici da riscaldamento globale. Sappiate che quello che vi dicono i cosiddetti "esperti" in TV è solo un'accozzaglia di menzogne.

PREVISIONI

Tra il 18 ed il 19 settembre 2012 un'importante perturbazione interesserà il Nord Italia. Proprio per questo motivo le attività di aerosol clandestine sono, in questi ultimi due giorni, divenute parossistiche su Spagna, Francia ed Italia. Gli artefici del controllo climatico stanno operando affinché le fredde correnti atlantiche non si affaccino sul Mediterraneo, inducendo così piogge.

Si nota, in queste ore, una stretta correlazione tra il flusso della corrente a getto polare e le attività di aerosol "tampone" presenti (a bassa ed elevata quota) sulle aree prima indicate. Ciononostante si dovrebbero verificare precipitazioni di una certa rilevanza, mentre l'attività elettrica, per via della presenza di particolato elettroconduttivo in atmosfera, sarà notevole. Come al solito la Liguria di Ponente sarà quasi certamente solo sfiorata dal fronte perturbato, poiché questo verrà deviato dagli strati igroscopici che, in queste ore, sono aviodispersi in quantità enorme. Si prevede quindi pesante ricaduta di neurotossico nanoparticolato, mentre i servizi meteo militarizzati annunceranno "velature".

Tra il 20 ed il 21 la perturbazione lambirà il Nord Est, mentre percorrerà più ampiamente il Centro Sud. Sono previste intense attività di aerosol clandestine già dal 19, in specialmodo su Toscana, Emilia Romagna e Lazio, per cui si consiglia massima all'erta per eventuali problemi dovuti alla classiche "bombe d'acqua" da cloud seeding.

Un riflusso della perturbazione si dovrebbe verificare il giorno 22 ed interesserà di nuovo il Nord Italia, mentre tra il 23 ed il 24 il fronte toccherà marginalmente solo le regioni d'Italia prossime al confine con Austria e Svizzera. Dal 24 settembre ed almeno sino al 4 ottobre 2012 si instaurerà nuovamente un vasto campo di alta pressione. Torneranno perciò i consueti cieli finti e bianchicci... trattati chimicamente, privi di nuvolosità naturale (cumuli) da evapotraspirazione e strapieni di neurotossico nanoparticolato elettroconduttivo ed igroscopico.

Forum olandese. Piloti...

Abbiamo trovato alcune pagine... Forniscono davvero informazioni interessanti. Bisogna eseguire il login per entrare, almeno che non si acceda, come abbiamo fatto noi, tramite Google, direttamente sulle pagine in questione.

Ogni volta in cui un pilota si sbilancia, il moderatore viene invitato da un altro a chiudere la discussione oppure è il moderatore stesso che provvede.

Comunque rilasciano delle informazioni piuttosto interessanti...

I piloti sul forum si riferiscono a bonus che prendono per questo lavoro specifico. Per tale motivo dichiarano di preferire che le informazioni non filtrino.

Qui nell'ultimo forum del 2012, qualcono osserva che, durante la conferenza a Nagoya, i partecipanti avrebbero proposto di interrompere le operazioni di modificazione climatica, perché potrebbero rilevarsi pericolose, ma che non avrebbero discusso delle sostanze per il controllo mentale e per il complesso militare-industriale. Un pilota tranquillizza gli altri, assicurandoli che non rimarranno senza lavoro. Un altro reagisce, affermando che è contento alla fine, così torneranno le stagioni normali... racconta che seguirà un corso la prossima settimana sul 'brainwashing and coercive persuasion of the masses'.

Uno degli utenti inserisce un video che mostra un aeroplano Lufthansa mentre "spruzza da pazzi". Un altro nota che in quelle riprese si vede molto bene che i composti chimici non provengono più dai motori, ma da grossi spruzzatori (posti sulla linea dei propulsori) di nuovo tipo.

Anche in questo caso la discussione viene chiusa all'istante con un perentorio avvertimento.

A questo link proponiamo la pagina tradotta di italiano da Microsoft Translator. Qui la traduzione in inglese.


Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

NOTA: Le condizioni meteo e le attività di aerosol clandestine sono previste in base alle informazioni indirettamente fornite dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare. Dati a loro volta incrociati con le previsioni fornite dai portali meteo che sono debitamente informati delle operazioni di geoingegneria clandestina sul territorio italiano ad opera dei militari.

66 commenti:

  1. E no! Saranno i complottisti del complottismo che hanno organizzato un forum finto per dare lavoro ai complottisti! :D ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco! Questa sarà la spiegazione!

      Elimina
    2. C@ssO questa e' una notizia! L'autodenuncia da parte di piloti veterani frequentatori della pagina olandese profuma molto di autenticita'! Non so a cosa altro pensare. Che faccio mi rivedo per l'ennesima volta "V for Vendetta"?

      Elimina
    3. Effettivamente non servirebbe altro per far scaturire un'indagine. Ma sappiamo bene che la magistratura... ha altro da fare.

      Elimina
  2. Quel che non ho capito bene è se come hanno detto realmente dismetteranno il controllo climatico, perché la discussione è di Maggio, ma a me sembra che stiano sempre più aumentando e in quest'ultimo periodo siano estremamente efficaci.
    In pratica se la cosa della conferenza di Nagoya fosse reale, dismettere il controllo climatico equivarrebbe ad intensificare la dispersione di neurotossine e nanotecnologia per il controllo mentale. O la questione vale per l'Olanda?
    Comunque bisogna ammettere che Belgio e Olanda non solo sono degli stati/fake, ma sono anche il laboratorio a cielo aperto di quel che vogliono far diventare l'Europa: senza identità, senza naturalità, senza autorganizzazione politica.

    RispondiElimina
  3. Per ROSARIO MARCIANO':

    Tanker sto leggendo gli ultimi tre lavori di Corrado Malanga

    1) GLI OCCHI DELLA COSCIENZA

    http://www.corradomalanga.vacau.com/documents/Gli%20occhi%20della%20Coscienza.pdf

    2) LO SPAZIO DEI SUONI

    http://www.corradomalanga.vacau.com/documents/Lo%20spazio%20dei%20suoni.pdf

    3) GENESI III

    http://www.corradomalanga.vacau.com/documents/genesi%203.pdf

    ora quello che ti può interessare è GENESI III, il più approfondito dei tre lavori, articolo nel quale MALANGA ACCENNA AD HAARP. Due brevi estratti:

    «...Si fa riferimento ad un periodo in cui un uomo, definito come “rappresentazione olografica umana”, avrebbe compreso la tecnologia della luce, che starebbe dietro al funzionamento dei dischi, che producevano energia in varie forme, una delle quali sarebbe alla base del progetto definito “Aurorale” dalla descrizione del quale si vede chiaramente la descrizione del progetto Haarp...»

    «...Si fa un preciso accenno ai soggetti olografici di secondo tipo... che, attraverso l’aiuto di soggetti olografici discendenti dal primo tipo... cercheranno di manipolare la razza umana. Tale processo avverrà attraverso il sistema Haarp che emetterà basse frequenze alterando la volontà umana..."

    NOTA - per capire cosa s'intende con il termine "piani" usato in GENESI III riporto questa testimonianza che spiega meglio la presenza di questi tre "piani", uno "sotto" di noi, uno dove siamo noi, e uno (quello di cui Malanga parla nell'articolo) "sopra" di noi (questi altri due piani sono - secondo Malanga - entrambi popolati da soggetti assai poco raccomandabili):

    http://www.youtube.com/watch?v=rzTt266cSj0#t=4m52s

    (durata del brano che descrive questi "piani": circa tre minuti)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesco, senza dubbio la manipolazione delle menti è uno dei piani principe che gisutificano le attività di aerosol clandestine. Se così non fosse il nsotro govenro dei banchieri non avrebbe approvato la norma che permette l'installazione senza limiti di antenne e permesso l'innalzamento dei limiti da 6 Volts/m ad oltre 30.

      Il piano scellerato implica una popolazione zombizzata, utile solo a pagare contributi ed a lavorare sino alla fine, per avvenuto decesso anticipato rispetto alla pensione.

      Elimina
  4. BaloonBlue, è la solita farsa. A Nagoya hanno affermato che intendono sospendere i progetti di geoingegneria, non le attività. Fingono di essere preoccupati per le possibili conseguenze della geoingegneria, ma intanto ci avvelenano senza remore. Sono i soliti assassini che vogliono apparire benevoli.

    Ciao

    RispondiElimina
  5. Grazie della segnalazione, Francesco. Ti comunicheremo le nostre impressioni.

    Ciao

    RispondiElimina
  6. Gran bell'Articolo.Come sempre un'ARTICOLO".
    Imparassero a farli i venduti stampatelevisivi.
    Koenig m.b.

    RispondiElimina
  7. Lupi mascherati da agnelli ...

    RispondiElimina
  8. Grande autogol, Nagoya???? una buffonata solo fumo negli occhi anzi nebbia......di ricaduta!

    RispondiElimina
  9. Dal Ministero dell'Interno si sono subito affrettati nel visionare questa pagina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che idioti, non sanno neanche che googleblogspot concede all'amministratore del blog la possibilita' di visionare chi frequenta la propria pagina

      Elimina
  10. Oggi eccezionale copertura chimica nel sud della Lombardia. Moltissime scie e quasi sempre più basse del solito. Gasatura immensa.

    Ciò vuol dire che Big Brother non s'è dimenticato di noi e pensa a noi giorno e notte. Così non siamo mai soli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li ferma solo un ordigno nelle palle.

      Elimina
  11. Ma è possibile che dopo 3 giorni di irrorazioni massicce, piove?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanti non hanno ancora compreso che vi sono aree di maggior interesse per cui non debba piovere, perciò le precipitazioni si sfogheranno altrove. Qui nella Liguria di Ponente, come previsto, non è infatti scesa una sola goccia d'acqua, nonostante la perturbazione arrivi da Ovest. Piove nel Levante ligure ed in ogni caso le precipitazioni non sono del tenore che si sarebbe avuto senza manipolazione climatica.

      Elimina
    2. "Come al solito la Liguria di Ponente sarà quasi certamente solo sfiorata dal fronte perturbato..."

      Elimina
    3. Caspita, ce l'hanno continuamente con la Liguria. Quasi mai pioggia. Qualche spruzzo assai striminzito qua e là e nulla più.
      Immagino che siate ormai da tempo sulla soglia del disastro ambientale.

      Nel sud della Lombardia va un pò meglio: mentre sto scrivendo due-tre minuti di pioggia. Ma questa s'è appena fermata com'è successo miriadi di altre volte.

      Elimina
    4. E' veramente una situazione senza ritorno.

      Elimina
  12. “Forme avanzate di guerra biologica in grado di colpire specifici genotipi possono trasformare la guerra biologica da un regno del terrore ad uno strumento politicamente utile.”

    > William S. Cohen, Segretario della Difesa, Testimonanza davanti alla Commissione Congressuale (1997)


    "Altri sono impegnati anche in un eco-terrorismo con cui possono alterare il clima, provocare terremoti, i vulcani a distanza attraverso l'uso di onde elettromagnetiche"

    > Ex segretario alla Difesa William S. Cohen fece un importante discorso programmatico sul terrorismo, armi di distruzione di massa, e la strategia degli USA sulla tecnologia esistente.


    "Esiste un governo ombra dotato di una propria forza aerea e navale, di un proprio sistema di autofinanziamento, capace di manipolare l'opinione pubblica e di perseguire i propri ideali di interesse nazionale, privo da ogni forma di controllo e non sottoposto al rispetto della legge stessa".

    > Daniel K. Inouye, Senatore degli Stati Uniti


    "Il mondo si divide in tre categorie di persone: un piccolissimo numero che fanno produrre gli avvenimenti; un gruppo un pò più importante che veglia alla loro esecuzione ed assiste al loro compimento ed infine una vasta maggioranza che giammai saprà ciò che in realtà è accaduto".

    > Nicholas Murray Butler, membro del CFR - Council on Foreign Relations

    RispondiElimina
  13. Qui a Bologna le previsioni davano 12 mm di pioggia, tutto il pomeriggio, per ora ci ha provato solo 2 o 3 minuti, sembra ora che il cielo si stia schiarendo........

    RispondiElimina
  14. buongiorno dal nordest
    ultimamente ho poco tempo ma sto cercando di riorganizzarmi per seguire un pò di più; comunque continuo sempre con la mia discreta attività di volantinaggio che incontra sempre più spesso visi meno stupiti e leggermente più consapevoli.
    in ogni caso ormai ho constatato che le uniche previsioni attendibili sono queste.
    oggi aria fredda e cielo limpido (al momento).
    comunque hanno iniziato la propaganda del rimedio. su rainews24 e su rai tg3 ieri e stamattina hanno mandato in onda un servizio sullo scioglimento dei ghiacci al polo nord con la notizia di una nave cinese che è arrivata in islanda passando dal polo nord.
    nello stesso servizio, in modo sfuggente, venivano suggeriti due rimedi: riflettere i raggi solari nello spazio e disciogliere minerali che assorbono co2 nei mari.
    creare il problema e poi dare la soluzione; come volevasi dimostrare
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao topochesalta, è lì che vogliono arrivare: legittimare l'attuale geoingegneria clandestina. In questo modo, oltre a far tacere i dissidenti, aggiungeranno un'ulteriore tassa per sostenere l'avvelenamento della biosfera e della popolazione.

      Elimina
  15. Stanotte, mentre diluviava (Nordest - Padova), sentivo chiaramente in sottofondo il rumore di aerei che sorvolavano la zona appena sopra (forse) le nubi (non sono un'esperta, cerco solo di capire...).
    La cosa mi risultava parecchio strana, così mi sono messa in ascolto, per essere certa di non avere allucinazioni uditive.
    Forse è così, perché come ha smesso di piovere il rumore di fondo non si sentiva più.
    Possibile che fossero voli di esercitazione? So che in questi giorni ci sono in Val Fanes, e mi chiedevo se ci potevano essere dei collegamenti fra le due cose.
    Cosa ne pensi?
    Stamattina cielo terso e un paio di nuvole vere...Almeno fin qui...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà intensificano i sorvoli nelle nubi per controllare le precipitazioni (cloud seeding igroscopico). In genere si verificano brevi ma violenti scrosci e poi più nulla. Il maggior percepimento del rumore è dovuto al medium a maggior contenuto d'acqua: volando tra le nubi, il rombo dei motori viene udito maggiormente.

      Elimina
  16. ma passando in mezzo alle nubi, rese tossiche dalle loro continue scorribande, a quegli sporchi assassini un colpo o qualcosa di simile non gli viene mai???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe bello, ma trattandosi in gran parte di velivoli controllati da satellite, per cui non vi sono piloti a bordo.

      Elimina
  17. per chi volesse ulteriori informazioni si può leggere questo articolo:
    http://www.tzetze.it/2012/09/muos-e-militarizzazione-della-sicilia-intervista-ad-antonio-mazzeo.html
    italia: 51° stato o colonia?
    buona giornata

    RispondiElimina
  18. DANNI DA ALLUMINIO

    http://www.disinformazione.it/alluminio2.htm

    RispondiElimina
  19. E' un paio di giorni che ho quest'idea che mi ronza nel cervello. Dovremmo iniziare a sfruttare la paura. Scrivere chiaramente le pene che rischia questa gente per le operazioni di bioingegneria clandestina. I piloti, i controllori di volo che non segnalano questi aerei fantasma, gli addetti che caricano gli aerei con queste sostanze chimiche, cosa rischiano a livello penale ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rischiano. Il reato è favoreggiamento.

      Elimina
  20. un aggiornamento dal milanese... oggi mentre uscivo dal ufficio, ho notato al altezza della rotonda dello stadio di Monza, levarsi un fumo denso per un incendio... erano passati pochi minuti dal inizio di un incendio, che forse è uno dei più grandi e "appariscenti" nei cieli milanesi degli ultimi anni...

    http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/12_settembre_20/incendio-monza-capannone-nube-fumo-brucia-2111904681758.shtml

    ... ovviamente tutti a minimizzare sulla tossicità della nube gigantesca che si è sprigionata... ed a dire che non ha avuto ricadute a terra... falso... quando sono giunto a casa ed ho visto chiaramente la nube in cielo, ho notato distintamente che una parte di essa stava ricadendo nella zona nord di Milano.

    Sulla tossicità... mi pare palese... giacchè i prodotti cinesi di importazione illegale, spesso e volentieri sono tossici di loro, figuriamoci a dargli fuoco... 6.000mq di incendio poi... e i vigili del fuoco che parlano di almeno 2 giorni per spegnere completamente l'incendio.

    Quindi oggi nel milanese oltre alle scie chimiche, la preoccupazione è per questa nube tossica sopra le nostre teste per 2 giorni.

    Grazie come sempre ai militare per le scie bianche, e grazie ai cinesi per le nubi scure... che bel aria!

    RispondiElimina
  21. E' una nube tossica di plastica bruciata che vedevo bene da casa mia (Ospedale Maggiore) ho chiuso le finestre e le terrò chiuse per tre giorni.

    RispondiElimina
  22. hai fatto bene wlady... qui dove vivo nel sud ovest milanese pur essendo al di fuori della zona di ricaduta della nube (almeno fino a che si vedeva, di giorno) cmq qualcosina arrivava, si sentiva un po' di odoraccio di plastica... anche se sfumato... e cmq visto che ormai la temperatura è decente e si sta bene anche a porte e finestre chiuse, ho fatto anche io come te... !

    RispondiElimina
  23. buongiorno dal nordest
    qui è da ieri pomeriggio che sciano da disperati con scie evanescenti, il risultato è un cielo bianchiccio rispetto all'azzurro naturale di ieri mattina.
    oggi ho avuto un attimo di tempo e ho guardato le immagini da google maps dei margini della riserva della sughereta di niscemi. sono immagini che inquietano non poco sapendo cosa possono fare con una selva così ampia di antenne.
    e noi subiamo.
    buona giornata

    RispondiElimina
  24. Buongiorno dall'altotevere nord Umbria: Questa mattina era un continuo di scie! a reticolo, a cerchio e a minchia!!! Mi sembra pure di avere visto dei droni, aerei a bassa quota che non rilasciano niente e viaggiano lenti! Ne ho contati tanti, uno ogni 30 secondi e adesso cielo sereno, sgombro da nuvole e tutto quello che hanno spruzzato ricade giù!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  25. Come da previsioni, purtroppo. Ormai è così e se non prendiamo per il collo i politici che coprono questi infami, non ne usciremo.

    RispondiElimina
  26. Certo, tutti i politici andrebbero fiscamente soppressi. Ma non è contino gran che: li mettono lì per fare da schermo, da paravento a qualcosa d'altro e per dare l'impressione ai gonzi che esista una qualche forma di democrazia.

    Intanto negli ultimi giorni il Po è tornato a calare e si sta velocemente avvicinando ai livelli dell'estate appena trascorsa.
    Bella forza, se permettono alla pioggia di cadere per non più di due minuti...

    RispondiElimina
  27. buongiorno dal nordest
    oggi qui cielo nuvoloso, i meteo di regime chiamano precipitazioni ma è dura riuscire a crederci. non escludo però la possibilità di qualche bomba d'acqua.questo fine settimana sono stato in toscana da amici e lungo il tragitto, venerdì, ho potuto vedere il disastro di scie di tutti i tipi su tutta la pianura padano-veneta-romagnola.
    ma una nota positiva la posso dire. una volta, parlando di sciechimiche la reazione delle persone era del tipo "chiudete il portone e sollevate il ponte levatoio". ultimamente, invece, quando presento uno dei volantini la reazione è più simile alle porte automatiche con fotocellula. sicuramente c'è ancora tanta strada da fare ma sono convinto che per i disinformatori e i venduti di regime sia ora di cominciare a pensare ad una exit strategy perchè l'aria comincia a cambiare. un popolo, se lo vuoi tenere sottomesso, devi dargli "panem et circense". oggi i nostri politici oltre al pane stanno togliendo anche il "circense" e la gente comincia a pensare.
    grande errore.
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sagge riflessioni, Topochesalta.

      Riguardo alla possibilità di piogge copiose come da previsioni ufficiali, anche io ho dei dubbi. Qui, per esempio, hanno sciato preventivamente per tutta la settimana (il cielo sopra le nubi è bianco) ed ora finge di piovere da almeno mezz'ora, tanto che la strada non si è ancora completamente bagnata. Certamente questo stato di cose porterà, come dici tu, alle ormai famigerate bombe d'acqua nelle aree circostanti (vedi Levante Ligure, milanese e Triveneto).

      Ieri ascoltavo il meteorologo dissidente Scott Stevens ed ho avuto tutte le conferme alle mie intuizioni di questi ultimi anni. Stevens conferma che, allorquando limitano le precipitazioni in una determinata area, succede il finimondo altrove.

      Elimina
  28. Da qualche parte l'acqua deve pur cadere, e quando cade fa danni, un copione che conosciamo molto bene.

    Qui a Milano cielo coperto, il tipico cielo autunnale novembrino, solo poche gocce d'acqua, questa notte dalle 4 alle 6 è stato un vie a vai di rombi di aerei che hanno fatto il loro lavoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non li fermano, è finita.

      Elimina
    2. wlady mi spiace che la notte ti svegliano... io per fortuna ho i vetri doppi alle finestre e il sonno pesante... del resto nel milanese effettivamente come dici tu sembra già di stare a novembre, ma la pioggia nonostante le nuvole, non scende... nel mio comune da mezzanotte ad ora, sono caduti la bellezza di 0,3mm.
      Ora su ilmeteo.it mettono dalle 13 alle 18 precipitazioni di 2-3mm all'ora... voglio vedere... !
      ciao

      Elimina
  29. Comunicato di solidarietà agli attivisti NoMuos denunciati dalla Questura di Caltanissetta

    Solidarietà ai Militanti No Muos denunciati per il "cacerolazo" dell'otto settembre In questi giorni e settimane la questura di Caltanissetta ha notificato all'incirca due decine di avvisi di garanzia ad attiviste ed attivisti No Muos e cittadini e cittadine niscemesi e siciliani, tra i quali anche il giornalista Antonio Mazzeo e l'attivista No Muos catanese, Alfonso di Stefano. Questi avvisi di garanzia attengono a fatti avvenuti nel corso del presidio No Muos indetto dal Coordinamento Regionale dei Comitati No Muos a Niscemi nei giorni che andavano dal 7 al 9 settembre. La notte tra il 7 e l'8 settembre un presidio spontaneo di militanti No Muos raggiungeva la base U.S Navy in contrada Ulmo in cui deve essere ospitata la mega antenna del MUOS ed a volto scoperto, di fronte al cancello della installazione militare, dava vita ad un rumoroso “cacerolazo” battendo con pentole e mestoli sulle reti della base.

    Ancora una volta la repressione si fa sentire nei confronti dei dissidenti, dei disobbedienti e dei non allineati. Conosciamo bene la tattica della criminalizzazione a tutti i costi dei movimenti e di questo si tratta: altrimenti non si spiegherebbe com'è possibile che lo stato ritenga "pericolosi" i comportamenti di pochi pacifici manifestanti che, "armati" di padelle e pentole, hanno fatto sentire la loro voce di fronte una base MILITARE della marina statunitense. Noi ci chiediamo quale sarebbe la loro colpa. Aver manifestato forse in modo giocoso il proprio dissenso di fronte ad un'installazione che genererà morte e distruzione? Chi è dunque il violento? I fatti contestati ai partecipanti al presidio notturno dello scorso otto settembre sarebbero radunata sediziosa, manifestazione non autorizzata ed il presunto danneggiamento delle strutture della base.

    Noi membri dei comitati siciliani contro il Muos rivendichiamo la legittimità di quell'azione che esprime semplicemente la volontà della popolazione siciliana di non morire per l'inquinamento elettromagnetico causato dal Muos e di non vivere con la pistola puntata alla tempia di una mega installazione militare che fa diventare la nostra terra obiettivo primario in un eventuale futuro conflitto nucleare globale. Noi esprimiamo solidarietà e siamo al fianco dei denunciati i quali subiscono, in nome di tutto il movimento, la repressione e la falsa legalità e falsa giustizia di uno stato che criminalizza, con numerosi capi di imputazione, dei cittadini che si oppongono pacificamente al Muos e non attiva nessun procedimento giudiziario contro gli omicidi da inquinamento elettromagnetico di cui già adesso la base U.S.A. Nrtf (installata dal '91) è responsabile e che aumenteranno a dismisura dopo l'installazione del Muos.

    Queste denunce non sono altro che una intimidazione nei confronti del movimento tutto, ma abbiamo una brutta notizia per chi ci vorrebbe vedere rassegnati alla costruzione del MUOS: NOI NON CI FAREMO INTIMORIRE! Anzi, rispediamo le accuse al destinatario e invitiamo tutti i cittadini siciliani ed italiani ed i sinceri pacifisti, ovunque si trovino, a sostenere la mobilitazione NO MUOS partecipando alla settimana per la smilitarizzazione della sicilia nei giorni che vanno dal 29 al 6 Ottobre e invitiamo tutti alla grande manifestazione che si svolgerà giorno 6 Ottobre a Niscemi. Saremo ancora di più, più giocosi, più colorati, più rumorosi. Insomma, più sediziosi!
    Coordinamento Regionale dei Comitati No Muos.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi aggrego alle manifestazioni di solidarietà al comitato NO MUOS per difendere una regione in cui ho passato dei periodi meravigliosi e dove ho conosciuto persone splendide.
      porto il mio contributo segnalando questa citazione riportata sul retro di copertina dell'album "Appunti Partigiani" dei M.C.R. che la dice lunga sui tempi che stiamo vivendo:

      “Naturalmente la gente comune non vuole la guerra: né in Russia, né in Inghilterra, né in Germania. Questo è comprensibile. Ma, dopotutto, sono i governanti del paese che determinano la politica, ed è sempre facile trascinare con sé il popolo, sia che si tratti di una democrazia, o di una dittatura fascista, o di un parlamento, o di una dittatura comunista. Che abbia voce o no, il popolo può essere sempre portato al volere dei capi. E’ facile. Tutto quello che dovete fare è dir loro che sono attaccati, e di denunciare i pacifisti per mancanza di patriottismo, in quanto espongono il paese al pericolo. Funziona allo stesso modo in tutti i paesi” (dichiarazione di “Hermann Goring”, gerarca nazista al processo di Norimberga).

      conoscere la storia non deve essere considerata una mera sequenza di date messe lì tanto per fare cronologia ma la possibilità di evitare di ricadere negli stessi tristi eventi.
      buona giornata

      Elimina
  30. ciao Straker, stamattina ascoltando il tg, mi pare abbiano detto che ci sono stati allagamenti ieri a Sanremo, com'è andata realmente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, come da copione ha piovuto un quarto d'ora ed in un lasso di tempo così breve ha scaricato ben 100 mm d'acqua. Ovviamente la città è andata in crisi, visto che dopo soli 2 minuti tutti i tombini erano scoppiati e così, all'acqua che veniva dal cielo, si è aggiunta quella delle fogne. Una vera bellezza!

      Elimina
    2. azz... mi dispiace... classica bomba d'acqua allora! Poi non servirà a molto, visti i troppi mm caduti in pochi minuti, ma se tutti i comuni d'Italia facessero la pulizia dei tombini come si deve... almeno i disagi sarebbero un po' minori.

      Elimina
    3. Comme scrissi ad agosto, ci dovremo abituare ai nubifragi.

      Elimina
    4. buongiorno dal nordest.
      anche qui a treviso bomba d'acqua intorno alle 18,00. pioggia intensa, vento forte ma di breve durata. per fortuna senza particolari danni
      buona giornata

      Elimina
    5. ciao Rosario, ti posto questo allucinante articolo sul daily mail, il tempo lo stanno facendo impazzire globalmente.
      http://www.dailymail.co.uk/news/article-2208269/UK-weather-Flood-warnings-North-foam-covers-Aberdeen-fishing-village.html

      Elimina
    6. E' il secondo episodio del genere e, come al solito, si affretteranno a fornire le consuete bislacche spiegazioni.

      Elimina
  31. come da copione alture di pietra ligure stamane ho contato almeno 10 15 aerei con spruzzamento ,infatti era prevista pioggia dalle 17.00 ma solite due gocce e poi si è aperto il cielo,ormai è una abitudine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo i negazionisti non vedono quel che accade sotto gli occhi di tutti.

      Elimina
    2. Buongiorno chimico anche oggi, a padova sopra prato della valle aleggiano delle belle nubi giallognole che ricordano nel colore e nell'odore i depositi di zolfo dell'isola di vulcano. Intenso traffico di tanker dalle 7.30, quando sono uscita da casa. A quote basse si possono osservare dei droni solitari che pattugliano senza rilasciare scie, volano cosi' bassi che persino le orbe come me li vedono chiaramente.

      Elimina
    3. Grazie per il report. Sono in fermento per l'arrivo di una nuova perturbazione.

      Elimina

I commenti sono sotto moderazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis