giovedì 9 agosto 2012

"Innocue velature" e cervelli annebbiati

I centri meteo di regime prevedono ancora "innocue velature", di conseguenza possiamo arguire che gli artefici dfella geoingegneria clandestina non intendono mollare la presa. A mero titolo consolatorio, riportiamo che in Spagna si toccheranno i 45° centigradi e ciò non stupisce, dato che il territorio iberico si trova sommerso, 24 ore su 24, da una fitta coltre igroscopica e ad elevato effetto serra, ormai da settimane.

I prossimi due giorni saranno ancora caratterizzati da elevati valori termici, velature artificiali, assenza di nubi naturali e nebbie di ricaduta, ben visibili in special modo al tramonto, quando le nanopolveri (pm2), disperse a bassa quota durante il giorno, iniziano a precipitare al suolo. Ovviamente non si verificheranno precipitazioni di rilievo, salvo temporali, anche violenti, nel Nord Est, laddove le correnti umide lambiscono il Trentino Alto Adige ed il Veneto, deviate dalle attività di aerosol operate sul Golfo di Biscaglia nonché su Francia e Spagna.

Tra il 12 ed il 13 agosto le condizioni di pressione atmosferica vedranno la formazione di un vortice di bassa sul continente Nord Africano, mentre le correnti provenienti dall'Atlantico porteranno aria più fresca e produrranno migliori condizioni affinché possa cadere qualche pioggia. Le temperature si abbasseranno di circa 5 gradi. Abbiamo, però, una variabile che molti ancora non comprendono e cioè la guerra climatica in corso. Torneremo quindi ad osservare scie chimiche ad alta persistenza e le nubi imbrifere verranno, ancora una volta, ridimensionate e/o distrutte. Le tanto attese piogge saranno quindi brevi ed inefficaci né si possono escludere nubifragi sui territori ad Est della Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige.

Certo è che saper prevedere le "innocue velature", conseguenza diretta della diffusione di elementi tossici in atmosfera per mezzo di aerei, è come riuscire a predire, con assoluta precisione, il passaggio di un treno, pur non conoscendone gli orari. Eppure i meteorologi affiliati all'establishment vi riescono. Come potrebbero, se non fossero avvertiti dai dispacci dell'Aeronautica militare italiana? Questa, a sua volta, come può essere al corrente delle chirurgiche operazioni di aerosol, se non vi fosse direttamente coinvolta ai massimi livelli? Molti ci chiedono come sia possibile che tutti i soggetti coinvolti continuino a tacere o, peggio, ad essere parte attiva nell'occultamento della verità...

In primo luogo, bisogna rilevare che il quoziente intellettivo di questi individui è deputato a presiedere alle funzioni biologiche. Per questo motivo essi non concepiscono la gravità della situazione: si limitano così ad eseguire quanto viene loro... consigliato. In secondo luogo, codesti personaggi amano infinitamente la loro posizione di prestigio ed intendono mantenerla, anche se la loro collusione li obbliga a mentire pure a sé stessi. Di questa genia è purtroppo pieno il mondo e soprattutto l'Italia.

Per questo autunno prevediamo una sequela di nubifragi, che poco o nulla serviranno per reintegrare le riserve idriche, ma che produrranno altri milioni di euro di danni e decine di vittime. L'obiettivo degli avvelenatori è demonizzare la pioggia, atterrire i cittadini e legare psicologicamente le precipitazioni piovose, invise ai militari, a danno e dolore.

Infine, se leggiamo il Piano dettagliato - Accordo Italia U.S.A. sul Clima, firmato nel 2002, possiamo constatare che stanno eseguendo per filo e per segno tutti quei progetti di geoingegneria concordati con gli Stati Uniti e che i militari sottoporranno ancora il nostro paese ad ulteriori stress climatici, sino ad arrivare ad una decisione finale per legittimare la geoingegneria. In pratica essi cagionano il danno per mezzo delle scie chimiche e H.A.A.R.P., poi affibbiano la responsabilità dei disastri a fantomatici ed inesistenti "cambiamenti climatici" per inquinamento antropico. Infine propongono la "risoluzione": le scie chimiche. Così potranno procedere indisturbati e con tanto di finanziamento pubblico con altre operazioni ancora più nefaste, legate alle irrorazioni nel mondo.


A Pagina 38 si legge:

WORKPACKAGE 10: Esperimenti di manipolazione degli ecosistemi terrestri

Questo Workpackage ha come obiettivi:


1. lo sviluppo di nuovi sistemi per la realizzazione di esperimenti di manipolazione dell'ecosistema che permettano di esporre la vegetazione a condizioni ambientali simili a quelle attese in scenari di cambiamento globale;

2. lo studio, l'analisi e la comprensione dei principali meccanismi di risposta della vegetazione e degli ecosistemi mediterranei ai diversi fattori di cambiamento (temperatura, precipitazioni ed aumento della concentrazione di CO2 atmosferica);

3. la quantificazione degli effetti complessivi del cambiamento sulla produttività e sulla vulnerabilità degli ecosistemi (fertilizzazione da CO2, variazione della disponibilità idrica ed aumento di temperatura).


In dettaglio le attività saranno:

1. l'esecuzione di attività di ricerca eco-fisiologica su diversi siti sperimentali italiani dove vengono modificate artificialmente le condizioni ambientali a cui è esposta la vegetazione

2. l'approfondimento e la migliore conoscenza dei meccanismi di risposta delle piante attraverso la misura diretta dello scambio gassoso in condizioni di pieno campo

3. la verifica in campo di ipotesi sviluppate nell'ambito di esperimenti di laboratorio

4. la progettazione di tecnologie per la manipolazione delle condizioni ambientali con particolare riferimento al controllo della temperatura e della concentrazione atmosferica di CO2.


Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

NOTA: Le condizioni meteo e le attività di aerosol clandestine sono previste in base alle informazioni indirettamente fornite dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare. Dati a loro volta incrociati con le previsioni fornite dai portali meteo che sono debitamente informati delle operazioni di geoingegneria clandestina sul territorio italiano ad opera dei militari.

68 commenti:

  1. problema-reazione-soluzione per dirla come Icke,insomma siamo cotti a puntino, le nebbie di ricaduta ieri erano veramente notevoli e puntuali sono anche le sottili velature infatti qui a firenze oggi la cottura è passata da micronde al vapore.

    La foto di giuliacci mi ha rovinato il piacere di leggere l'articolo, certo che somiglia molto a david rockfeller con quell'arietta da lucertola, ibrido?

    RispondiElimina
  2. Questa è la situazione ora. Là ci sono le montagne, le vedete? Nebbia di ricaduta densissima, "innocue velature" tutto il giorno, poi si presenta una nube e vai di scie...

    FOTO - http://i48.tinypic.com/11wdq0w.jpg

    RispondiElimina
  3. Sarebbero tutti da processare. Prima o poi...

    RispondiElimina
  4. Ragazzi, ma qui si tratta di giocare con la propria salute oltre che con quella di noi "sudditi"; come c!°*o si fà a non pensare neanche ai propri figli?
    Io ne ho uno di 2 anni e sono avvelenato con questi cretini in divisa che cianciano di ulisse caronte lucifero calimero e topolino.
    Ricevere ordini è una cosa, sperare di scatenare l'apocalisse e pensare che toccherà solo gli altri e non se stessi o i propri cari non è plausibile neanche per un cerebroleso...mha.
    Non vorrei dire castronerie ma l'altro ieri mentre correvo al lago di castel gandolfo, sotto un cielo dai colori mortiferi e sgombro di qualsiasi nube, fermo in sella ad una moto ho visto uno dei mistificatori in divisa, il tenente-coglionello guido(almeno mi sembrava lui).
    Se fosse stato lui sarebbe allucinante, infatti il nostro dietro a se portava una graziosa bimbetta di 5/7 anni(la figlia?) e tutto sorridente se ne stava lì mentre il famoso canadair di un mio post precedente continuava ad "innaffiarci" di porcherie con continui passaggi; quindi, o non era lui, o questi qua sono talmente cog..oni che non hanno più neanche l'istinto più elementare e naturale dell'universo:difendere e salvaguardare da ogni pericolo i propri figli....PENOSI.
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando si parla di "intelligence militare", siamo, in tutta evidenza, di fronte ad un ossimoro.

      Elimina
  5. Sopra ognuno di noi vola il veleno
    sopra ogni cosa vivente vola il veleno
    sopra ogni angolo della terra vola il veleno
    .... di qualche progetto alieno....
    Svegliati Anima Sciamanica
    non puoi dirigere il sogno nel sono...
    prova di sentire rabbia e dolore
    libertà e amore
    prima che sparisca ..
    l'ultimo fiore...

    Amnesia & Apathy is not for me!

    RispondiElimina
  6. Aria di perturbazione dalle mie parti ieri. Aerei chimici come impazziti a disperdere i loro veleni onde scongiurare i temporali. Prima di sera cielo iperchimico, dilaniato, inguardabile.
    Un pò di gocce stanotte, in pratica un nulla per la Natura assetata.
    Molti alberi - e non fra i più piccoli - ormai morti.

    Ridi pure, scemo!

    RispondiElimina
  7. Come fa Meteogiornale a sapere da 10 giorni che dal 15 Agosto ritornerà "l'Africano" che sconfiggerà le Azzorre. Hanno la sfera magica questi metereologi.

    RispondiElimina
  8. Ciao a tutti stessa cosa di quella riportata da Paolo che saluto anche qui in provincia di Gorizia. Alla fine 1,3 mm di pioggia caduta = NULLA.
    Questa mattina irrorazioni da pazzi!

    E' prioritario dividere i nostri sforzi mettendoci in contatto con associazioni legate alla difesa dei referendum sull'acqua in modo da istruirli a meglio contrastare i piani di questi manifoldi ormai a capo della politica e delle istituzioni a tutti i livelli.
    Altre idee al momento non mi vengono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri ho scritto ad una persona "in alto loco" che sembrava sensibile al problema. La sua risposta pareva quella di Attivissimo. Con questa gente c'è solo bisogno che vadano a farsi fottere.

      Elimina
    2. Ron, ho scritto a decine di associazioni, movimenti, partiti, gruppi, senza avere quasi mai risposta. Recentemente ho scritto pure all'E.T.C. group: niente di niente! E' come parlare ai muri. Ogni tanto si ha un riscontro per opera di qualche imbecille che, però, affermando di essersi documentato su Fichipedia, ha concluso che sono scie di condensa. Mi sono stancato di scrivere. Qui ci vogliono altri strumenti.

      Elimina
  9. Ecco perchè in Friuli Venezia Giulia stanno irrorando come pazzi.
    Devono evitare che il temporale in Veneto si propaghi anche qui

    http://www.meteoportaleitalia.it/news-globali/news-globali/news-temporali/5242-forte-temporale-in-atto-sul-veneto-segnalata-intensa-attivita-elettrica.html

    Bastardi maledetti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' da ieri sera alle 18 che strisciano da quelle parti.

      Elimina
  10. Gia, come fanno a prevedere questo fasullo anticiclone africano a distanza di settimane? Veramente stiamo assistendo ad uno scenario da circo... -.-

    RispondiElimina
  11. Ma fra l'altro c'è un'alta pressione inaudita oggi nel nord italia sebbene dicano che c'è aria fredda proveniente dal nord europa e che porta pioggia e notevole abbassamento delle temperature. Attualmente ci sono 1020 di mb eppure è pieno di ... velature, come mai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri nelle zone pianeggianti del Veneto è piovuto un pochino e c'erano 1018 di pressione atmosferica (molto alta) da bel tempo quindi: è una contraddizione non da poco che fa pensare veramente ad un cambiamento netto dell'atmosfera. Avete mai discusso di questo "particolare"?

      Elimina
    2. E' innaturale che non vi siano più le precipitazioni estive pomeridiane, anche di diverse ore, che erano una costante negli anni antecedenti alla guerra climatica. Infatti l'evapotraspirazione formava i cumuli, che poi evolvevano in nembi e provocavano la pioggia. Quindi (argomento trattato in precedenti articoli) è quella a cui oggi assistiamo l'anomalia e non il cotnrario.

      Elimina
    3. Appunto, alta pressione, ma com'è che prevedono aria fredda e pioggia dunque?

      Elimina
    4. Perché sono dei pirla.

      Elimina
    5. Si, ok quello oramai si sa, ne ho letti diversi 'articoli' di metereologia di codesti 'esperti' dei nuovi meteo della disinformazione. Ma quello che NON torna (oltre il resto) è che di fatto le temperature si sono lievemente abbassate e ci sono state anche lieve precipitazioni.

      Ora tutti i meteo di regime pubblicano che questa ipotetica aria fredda proveniente dal nord E' GIA' QUI, nonostante questa alta pressione da anticiclone africano (quello vero che porta aria torrida e NON umida).

      Elimina
    6. L'aria fredda, proveniente dall'Atlantico, viene bloccata (dagli aerosol) tra Francia del Nord (Golfo di Biscaglia) e Spagna. Prevale quindi l'aria proveniente da Sud.

      Elimina
    7. Guarda ORA.
      http://www.sat24.com/frame.php?html=homepage

      Elimina
    8. Probabile si, resta il fatto che attualmente a dispetto dei canoni classici della fisica meteo, si assite a fenomeni di pioggia con alta pressione come se nulla fosse; Cercando in rete ho trovato questo articolo (praticamente l'unico che si espone 'onestamente' sfiorando l'argomento e intitola: "ALTA PRESSIONE E PIOGGIA, temporali, nubifragi: il tempo atmosferico italiano è FUORI DAGLI SCHEMI TRADIZIONALI"

      fonte meteogiornale: http://tinyurl.com/c6tw6mu

      Elimina
  12. "Il temporale che in questo momento si sta abbattendo nelle zone di Vicenza e Bassano del Grappa è senza dubbio di forte intensità, tanto che si segnalano allagamenti e danni per la caduta di piccoli alberi nella provincia di Treviso, e marginalmente in quella di Vicenza".

    Le nostre previsioni:

    Ovviamente non si verificheranno precipitazioni di rilievo, salvo temporali, anche violenti, nel Nord Est, laddove le correnti umide lambiscono il Trentino Alto Adige ed il Veneto, deviate dalle attività di aerosol operate sul Golfo di Biscaglia nonché su Francia e Spagna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buongiorno dal nordest.
      io sono a una decina di km da treviso e non capisco l'orario di questa notizia. la mia schermata mi dà che questo post è stato inviato alle 11 del 10 agosto ma penso che si riferisca a ieri 09/08 alle 23,00 ca.in ogni caso qui a treviso non ha fatto grandi precipitazioni ma è stata colpita pordenone (che non è molto distante) con una bomba d'acqua tipica dei nostri amici manipolatori (trovate conferma sul web).guarda caso pordedone è vicino ad aviano.
      oggi (10/08) il cielo è misto nuvole naturali con innocue velature.
      la siccità persiste
      buona giornata

      Elimina
  13. Per chi non lo sapesse, diciamo che questa nozione di fisica, appartiene al passato, ora è evidente che si cerca di normalizzare quella nuova anche se per ora non possono scriverla sui libri andando in contrasto col passato, quante generazioni passeranno far arrivare a questo?

    Comunque:

    L' ALTA PRESSIONE è una zona dove l'aria è più pesante e comprime quella che sta sotto facendo scomparire le nubi. Ecco perché con l'alta pressione il tempo è sereno. Sulle carte meteorologiche l'alta pressione è segnalata con A o con H = high in inglese.


    La BASSA PRESSIONE è il fenomeno contrario all'alta pressione. L'aria viaggia dal basso verso l'alto, man mano che sale si raffredda, il vapore acqueo si condensa e si creano nubi e pioggia. Sulle carte del tempo è segnata con una B con L = low in inglese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fatto è che le "nubi da bel tempo" che poi possono evolvere in nubi da "piogge da calore" si formano SEMPRE in mancanza di manipolazione climatica, ovunque vi sia evapotraspirazione e caldo, nonostante ed, anzi, a causa dell'alta pressione.

      Elimina
    2. Quindi il contenuto dell'articolo è solo un'accozzagglia di cazzate scritte per lavare il cervello a coloro che non hanno memoria storica e che non apriranno mai un vecchio libro di meteorologia.

      Elimina
  14. Oraa tal proposito, cercando in rete le ultime news sui meteo ho trovato questa cartina, fate copia e incolla nella barra degli indirizzi del vostro navigatore internet:

    http://tinyurl.com/cvd4amd

    La vedete la B di BASSA pressione che, secondo l'esperto, è già qui con le relative piogge e abbassamenti di temperature verie, nonostante l'alta pressione di cui però non ne discute. (si notino guardacaso i commenti relativi).

    RispondiElimina
  15. ennesimo tentativo di stravolgere i fatti,nei commenti cè pure giuliacci..

    http://affaritaliani.libero.it/cronache/meteo-weekend100812.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, fralaltro vedo che hanno censurato i commenti, il suo compreso. Ad ogni modo quell'articolo è a dir poco ridicolo in quanto fra le altre cose afferma:

      'In modo particolare, saranno soprattutto LE REGIONI ADRIATICHE, saranno maggiormente esposte ai venti freschi da est, a registrare le temperature massime più basse'

      MA nella cartina in parte in cui ci sono molte città d'italia, ne ha messe solo 3 o 4, roba da non credere veramente.

      Ovviamente nemmeno lui cita i valori di alta pressione se si attenuano o meno e neppure relativamente che la perturbazione da nord è di bassa pressione.

      Elimina
    2. Sin troppo prevedibili...

      Elimina
  16. ennesimo tentativo di stravolgere i fatti,nei commenti cè pure giuliacci..

    http://affaritaliani.libero.it/cronache/meteo-weekend100812.html

    RispondiElimina
  17. chiedo scusa,sono riuscito a "stampare" in xps alcune rotte in flightradar24 dove sono palesi le anomalie,inversione di rotta,volo a bassa quota per lunghe tratte etc si possono postare qua?grazie
    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salva gli screenshots e portali su imageshack.com. Poi riporti qui il link all'immagine.

      Elimina
  18. Inoltre a Pordenone in cui si stanno verificando forti rovesci fin da ieri, la pressione è anche qui molto alta: 1016.5 mb

    RispondiElimina
  19. Etudes d'impacts des infrastructures routières: la liste des polluants bientôt revue

    Un groupe d'experts de l'Anses a révisé la liste des polluants à intégrer dans les études d'impacts lors d'aménagements routiers. Il conseille des travaux complémentaires sur les particules fines et le dioxyde d'azote dans ce contexte particulier

    Il a supprimé le dioxyde de soufre (en raison de la forte réduction de sa concentration), le cadmium, le plomb, le mercure et le baryum.

    Hanno escluso dalla lista degli inquinanti il piombo, il cadmio, il bario, perché i levvelli sono accettabili, mentre vogliono aggiungerne altri come la diossina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara prova di come stanno spargendo nei cieli tali sostanze per il Geo Engineering ('volgarmente' chiamate, le scie chimiche che si vedono da almeno 10 anni nei cieli) con dei metalli pesanti.

      Comunque a me NON torna il fatto di tutto questo traffico di aerei per gestire il tutto e parafrasando l'intervento precedente di HEROLIND:

      sopra ogni angolo della terra vola il veleno
      .... di qualche progetto alieno....

      mi chiedo, come sia possibile gestire il tutto; una decina di volte, sono stato intere giornate vicino ad areoporti civili e militari della zona Veneta, ma non si poteva di certo giustificare il traffico associato; ora NON prendetemi per visionario od altro, ma se ci fosse veramente una tecnologia aliena?

      Fra l'altro vi è mai capitato di sentire improvvisamente come dei rombi di motore di aereo nel cielo durare anche minuti per poi altrettanto scomparire subito senza capire da dove provenissero considerando inoltre che non si vede spuntare nessun velivolo associato al fenomeno?

      Elimina
    2. Non lo so, a voi sembra una formazione nuvolosa normale questa qui:

      https://www.youtube.com/watch?v=wZYMCE3qbrE

      Chissà, forse su FICHIpedia la hanno già catalogata e normalizzata.

      Elimina
  20. trovo discriminatorio e assurdo che per commentare sul sito di "affariitaliani.libero.it" , il sito di Giuliacci, bisogna per forza avere un account di Facebook, e chi come me si rifiuta di averlo fakebook?
    Alla faccia della liberta' di parola ed espressione, vorranno controllare chi e come uno posta?
    grande ROSARIO!

    RispondiElimina
  21. ecco qua,secondo me cè qualcosa che non va nei percorsi...secondo voi??

    http://imageshack.us/g/19/volo1.jpg/

    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ho catturati di simili. Sì, sono i voli chimici.

      Elimina
    2. ho avuto modo di beccarne addirìttura alcuni che a un certo punto scomparivano completamente..
      una curiosita,chissà come mai una marea di voli sospetti sono ufficialmete targati rayanair,una delle compagnie piu economiche in assoluto e non si capisce come riesca a scorrazzare in giro la gente con voli di 20 30 €..........

      Elimina
    3. Infatti. 500 milioni di euro di finanziamento a fondo perduto da parte dello Stato sono alquanto sospetti.

      Elimina
    4. Torino
      Giovedi eravamo rimasti con un cielo apocalittico, scie chimiche persistenti ovunque, poche al mattino, tantissime nel pomeriggio,
      cielo bianco causato dall'espansione delle scie.
      Ieri INVECE durante la giornata, zero scie, cielo azzurro, lievemente sfocato,sicuramente non c'erano temporali in arrivo,
      ormai abbiamo capito l'andazzo.
      Anche oggi (per ora) nessuna scia.

      @Pralboino
      Ottima idea quella di stampare l'immagine su pdf.

      Questo pilota invece deve aver dimenticato qualche passeggero a Milano, accortosi della mancanza,
      ha fatto inversione per recuperali :D

      http://imageshack.us/photo/my-images/836/dimenticatoqualcosa.jpg/

      Elimina
  22. E' incredibile come riescano per mesi e mesi di seguito a tener sgombra da nubi l'Europa sud-occidentale. Le satellitari mostrano in maniera inequivocabile la manipolazone continua del cielo.

    Quanti soldi sprecati per pagare lo stipendio a quegli ignobili cialtroni che ci confezionano i bollettini meteo!
    In prigione per truffa aggravata e continuata e poi ai lavori forzati!

    RispondiElimina
  23. Oggi (come oramai spesso accade), temperature massime in località opposte dell'italia quasi uguali:

    NORD

    Bolzano +30°C
    Bolzano +29°C
    Verona +29°C
    Brescia +31°C
    Milano +32°C

    Bari +28°C
    Catania +30°C
    R.Calabria +30°C
    Palermo +28°C

    RispondiElimina
  24. Ecco un veloce raffronto QUI. Nel caso specifico: agosto 2008 messo a confronto con agosto 2012. Noterete che il flusso delle corrente a getto Nord sull'Atlantico è spezzato in più punti, con conseguente mancanza delle perturbazioni che, normalmente, si dovrebbero avvicinare all'Europa, provenienti dall'Oceano.

    In tutta evidenza siamo di fronte a manipolazione climatica tramite "riscaldatori ionoscerici" e scie chimiche.

    RispondiElimina
  25. scusate se insisto qua sotto il link dell ennesima previsione con tanto di commento di giugliacci che fa finta di essere dispiaciuto per la siccità...

    http://affaritaliani.libero.it/cronache/meteo-piogge-prossimi-dieci-giorni110812.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo intervento nel post =) ce ne vorrebbero molti altri.
      Comunque ieri c'era un commento di uno che mandava a stendere Giugliacci e la relativa risposta di Giugliacci (credo) in persona (a meno che fosse un falso account di fb)
      Ora non c'è più nel il commento ne le risposte...peccato

      PS. al tuo commento non ha risposto...
      povero colluso, complice dei piRloti infami, fallito, traditore, bugiardo e figliol prodigo compreso...
      (se qualche debunker vuol copiare il MIO commento e sputtanarmi nei loro siti faccia pure, io dico ciò che penso, perchè lo penso e BASTA, NON perchè me lo dice straker....
      e non dimenticate di mettere il mio nome, ci tengo)

      ...comunque avrebbe avuto poco da risponderti, davanti a simili foto...il tappo in bocca gli hai messo =)

      Sei sempre il numero Uno.

      Elimina
    2. Sono quei soggetti la causa dello scempio attuale e non rispondono mai, perché sanno di avere torto marcio.

      Elimina
  26. Ma avete letto cosa scrive MeteoGiornale? Assurdo... "ANDAMENTO PRECIPITAZIONI LUGLIO 2012 - Per quanto riguarda le piogge, luglio ha chiuso complessivamente in positivo a livello nazionale (+82% rispetto al 1971-2000), anche se le precipitazioni si sono concentrate prevalentemente al Sud (-32% il Nord e +164% il Sud), a parte le Alpi Orientali. Si tratta quindi di un dato che in realtà è stato pesantemente influenzato dall'anomala e breve fase perturbata che si è avuta nella parte finale di luglio, con le maggiori precipitazioni che hanno colpito proprio il Sud, anche aree dove è normale non vedere quasi una goccia d'acqua nell'arco di tutta l'estate. Si è trattato quindi di precipitazioni non così importanti, ma semplicemente cadute in modo anomalo su aree dove la siccità estiva a luglio è del tutto normale."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui non piove come si deve da un anno, ma cosa diavolo scrivono?
      Anche stamane, come ogni mattina, il cielo è completamente "pulito", salvo vedere qualche nube nel pomeriggio che verrà dissolta la sera. Attività notturna senza freni, mentre briglie più sciolte di giorno.

      Elimina
    2. Tanto il popolo lobotomizzato si beve tutto, sono un pochino pessimista.

      Elimina
  27. Ciao Straker,
    cervelli annebbiati come quelli di San Diego...
    http://ilsole24h.blogspot.it/2012/08/veniva-dalloceano-24-luglio-2012.html

    RispondiElimina
  28. Buona Domenica a tutti
    Torino - Nord-ovest

    Cielo coperto a 360, S.Elisabetta (1400 mt),
    visuale verso nord-ovest,
    completamente ricoperta di nuvole grigie.
    Anche oggi i piRloti infamous NON faranno piovere,
    però sembra che non siano ancora decollati per distruggere questo cielo grigio,
    forse perchè non è preoccupante come il cielo grigio-NERO di domenica scorsa (5 agosto,fotografato)
    ...difatti seguivano delle spaccature rapide in diverse direzioni per tutto il giorno, veri e propri buchi,
    cielo azzurro dal nulla... braviiii clap clap
    Domenica scorsa vi siete guadagnati sicuramente qualche licenza premio e chissà quant'altro vi danno per il vostro bavoso silenzio.

    Quindi, cari geo-ingegneri della mutua, il piano di oggi per il piemonte quale sarebbe ?
    Lasciare nuvoloso tanto sapete che le nuvole grigie che non hanno abbastanza d'acqua per scaricare ?
    Allora oggi ci lascerete con il cielo nuvoloso,
    grazie...almeno quello....

    RispondiElimina
  29. Edito:
    S.Elisabetta 1200 metri

    RispondiElimina
  30. Oggi è la fiera della persistente qui in Toscana, si stanno scatenando, il cielo è coperto.

    RispondiElimina
  31. Altro subdolo metodo per i voli fake,
    spesso segnalavo aerei non menzionati negli scali,
    ora invece i voli ci sono, in entrambi gli aereoporti è presente l'aereo in questione, peccato che se li becchi sul fatto come mi è appena successo, si nota che l'atterraggio non è avviene.
    Nella prima foto, non ho fatto in tempo, ma si nota dai colori che l'atterraggio non è avvenuto.
    http://imageshack.us/photo/my-images/526/falsoatterraggio1.jpg/

    Mentre nella seconda foto, ho visto con in tempo reale su flight l'aereo arrivare vicino a Napoli,abbassarsi, per poi invertire la rotta, risalire di quota e prendere una direzione verso la Corsica.
    http://imageshack.us/photo/my-images/803/falsoatterraggio2.jpg/

    RispondiElimina

I commenti sono sotto moderazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis