martedì 9 ottobre 2012

Sistemi di guerra biologica

Interessante questo estratto di un manuale di "tecniche di guerra", redatto dal "Comando Militare italiano" e che verte sulle varie "problematiche" e sulle strategie di attacco e difesa. Il documento si intitola "Sistemi di guerra biologica" ed il capitolo in questione si intitola "Le armi". Nello... "studio" reputo interessanti le seguenti righe.

Tecniche di disseminazione

Gli aggressivi biologici possono essere disseminati sotto forma di aerosol solido o liquido. La forma liquida si riferisce soprattutto alle sospensioni di microrganismi patogeni che traggono da esse gli elementi necessari alla loro sopravvivenza nell'ambiente (fattori nutritivi, umidità, ecc.). L'aerosol può essere rilasciato nell'ambiente direttamente o indirettamente. Nel primo caso vengono utilizzate adatte apparecchiature (aerosolizzatori) da posizioni ben definite sul terreno o a bordo di veicoli terrestri, natanti o aeromobili. Particolare importanza è rivestita dagli aeromobili che possono spargere agevolmente l'aggressivo volando anche a bassa quota [1] (di norma, in senso perpendicolare alla direzione del vento) con possibilità di contaminare estensioni di terreno di centinaia di chilometri quadrati. [2] [...]

La velocità di perdita di efficacia di un agente aerosolizzato è influenzata dai seguenti fattori:

- Irraggiamento solare. La regione ultravioletta dello spettro solare esercita una azione germicida nei riguardi di tutti i microrganismi. [3] Minore sensibilità a tale azione, rispetto alle cellule vegetative, hanno le spore batteriche e particolarmente quelle fungine. L'influenza negativa dell'irraggiamento solare diminuisce generalmente con l'aumentare del tasso di umidità relativa. Aerosol batterici in forma liquida appaiono più sensibili alle radiazioni di quelli in forma di polveri secche... [...]

[1] Troviamo un'evidente correlazione tra le indicazioni sopra riportate (volare a bassa quota) e l'oggettiva osservazione di velivoli militari che sorvolano i centri abitati a bassa e bassissima quota, rilasciando elementi biologici e chimici di origine sconosciuta.

[2] Molti di voi avranno notato che le attività di aerosol clandestine si svolgono su aree ben determinate e seguendo precisi corridoi che sono sempre in diretto collegamento con la direzione dei venti e delle correnti in quota.

[3] Oscurare il sole significa aumentare la vita dei patonegni (spore, funghi, batteri, virus...).

Chissà perché le "velature" le spacciano per innocue. Forse perché non lo sono?


PREVISIONI

E' in arrivo dall'Atlantico un'altra importante perturbazione che interesserà gran parte del territorio italiano. Purtroppo, però, le ormai consolidate tecniche di guerra climatica inibiranno, in parecchie circostanze, le precipitazioni attese nelle previsioni meteo ufficiali. I nostri cieli saranno quindi oscurati da artificiali stratificazioni (le innocue velature...), indotte dal sorvolo di aerei militari e civili che, a bassa ed alta quota, produrranno "strati" igroscopici ed elettroconduttivi, volti all'eliminazione del fronte perturbato, alla conseguente riduzione delle piogge ed alla ottimizzazione dlele comunicazioni radar-satellitari. Non si escludono, però, casi di circoscritte "bombe d'acqua", con possibili danni a cose e persone. Questa situazione permarrà almeno sino alle prme ore del 12 ottobre 2012.

Dovremo attendere sino al 15 ottobre per un timido ritorno di un campo di bassa pressione, che comunque durerà lo spazio di poche ore. Tra il 12 ed il 15 tornerà l'impiego di scie chimiche di tipo evanescente, con la formazione di neurotossiche nebbie di ricaduta, per via dell'impiego massiccio di gas serra, metalli pesanti nonché polimeri.

Nulla di nuovo sul fronte almeno sino al 25 ottobre. Infatti un ampio campo di alta pressione perdurerà stabilmente sul Mediterraneo. Le temperature saranno quindi al di sopra della media stagionale e per le tanto attese piogge dovremo ancora aspettare, con somma soddisfazione degli avvelenatori, che tanto si adoperano affinché la siccità si protragga... con buona pace di agricoltori, commercianti, medici ed associazioni dormienti nonché autorità governative complici.


Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

NOTA: Le condizioni meteo e le attività di aerosol clandestine sono previste in base alle informazioni indirettamente fornite dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare. Dati a loro volta incrociati con le previsioni fornite dai portali meteo che sono debitamente informati delle operazioni di geoingegneria clandestina sul territorio italiano ad opera dei militari.

30 commenti:

  1. C.M.I.=ALLUCINANTE
    Sembra che stanno a giocare!

    RispondiElimina
  2. Si vede che la mentalità militare è criminale per natura, per vocazione. Eppure una fugace esperienza di vita militare durata circa 12 mesi alla fine degli Anni Settanta mi ha mostrato quanto sia stupida questa gente in divisa.
    Sono talmente stupidi e ignoranti i firmaioli che mi chiedo come possano arrivare ad immaginare le diaboliche sofisticazioni descritte nell'articolo riportato qui sopra in materia di 'chimico/biologico/nucleare'.

    Ma forse mi sono imbattuto in una realtà tipicamente italiota dotata al massimo di una perfidia 'de noantri' del tipo 'Maresciallo d'Italia Rodolfo Graziani', crudele e sanguinaria sì ma in sostanza becera e ignorante. Si vede che qualcuno in mezzo a loro s'è evoluto in diabolicità e raffinatezza quanto a fantasie sadiche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...più che sadiche Paolo, ho fatto il militare sotto l'allora ministro Tanassi era il 1970, nonostante ero sposato (mi sono sposato a 19 anni), e con un figlio, mi hanno ugualmente fatto fare quella esperienza demenziale in Sicilia a Messina, avendo fatto successivamente una richiesta per via gerarchica di avvicinamento mi hanno spedito a catania com la scusa che era un BAR e non un CAR, BAR sta per battaglione addestramento Reclute, non ho chiesto più niente in futuro , avrebbero potuto mandarmi nel Magreb, nella Legione Straniera.

      Concordo con la tua analisi delle cose.

      Ciao

      Elimina
  3. E, rimanendo vagamente in argomento, che dire della commemorazione dei caduti della battaglia di El Alamein avvenuta ieri in Egitto con tanto di intervista al Sottosegretario alla Difesa - l'ostigliese come me G.L. Magri -? Parole semplicemente vergognose uscite dalla bocca di quel politico casiniano il quale, invece di esprimere pietà e compassione per le inutili perdite di quei poveri soldati in un esercizio folle ed inutile quale la guerra, ha focalizzato le proprie riflessioni circa ad un generico 'senso del dovere' ed una generica 'difesa dei valori'. Ma quali 'valori'?

    La follia di quelle esternazioni si commenta da sè.

    RispondiElimina
  4. Ho visto che questo documento è "famoso" sul web. Da dove arriva?
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo ha passato un amico militare.

      Elimina
  5. buongiorno dal nordest
    che secondo le previsioni dovrebbe essere sotto la pioggia ma di cui non si vede traccia, si percepisce solo l'umidità notevole dell' 85%.
    senza vane illusioni e false speranze giro questo articolo (di cui non ho riscontri) che forse presagiscono un cambio di rotta della consapevolezza della popolazione italiana:

    http://www.tzetze.it/2012/10/vittoria-dei-no-muos-la-magistratura-ferma-i-lavori.html

    i disinformatori e gli stolker forse è meglio che comincino a meditare.
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao topochesalta, per nostra fortuna ci sono ancora magistrati che non scaldano la sedia.

      Elimina
    2. Quando ho letto la notizia stentavo a crederci... speriamo bene

      Elimina
  6. ciao, qui nel milanese si sono riaffacciate le foschie e le nebbie da questa mattina... il cielo è grigiastro uniforme (tipicamente milanese) e raramente cade qualche goccia di pioggierella leggera, che a malapena bagna la strada.

    umidità 90% (che gli morissero tutti gli organismi patogeni con cui riempiono l'aria che respiriamo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando tirano le cuoia è sempre troppo tardi.

      Elimina
  7. oggi nel sud-ovest milanese, il cielo è parzialmente nuvoloso... il cielo grigio uniforme o quasi, si alterna a momenti in cui sembrano esserci nuvoloni più o meno scuri, di pioggia per ora ancora nulla, se si esclude 2 minuti 2 nei quali verso mezzogliorno si è a malapena bagnato il marciapiede, a tratti un po' di sole offuscato.

    vedremo da stasera alle 20, quando dicono che dovrebbe piovere e molto qui, fino a domani nel primo pomeriggio.

    inoltre sento in tv delle previste piogge anche forti, e del allarme a Roma, per domani, c'è qualcosa di vero? Oppure si divertono a fare "al lupo al lupo" i vari meteo televisivi?

    RispondiElimina
  8. Sono certi che il centro-sud sarà colpito da nubifragi. Se impedisci le piogge al nord, come sta succedendo, l'energia si concentra altrove. E' il solito modus operandi. Nel Ponenteligure molte scie per lo più "mordi e fuggi".

    Ciao

    RispondiElimina
  9. buongiorno dal nordest.
    qui cielo coperto con qualche pioggerella di scarsa intensità (non ha neanche bagnato sotto le piante).
    comunque, questo fine settimana mi ha dato una soddisfazione.
    sono passato in un posto dove avevo lasciato dei volantini e , udite udite, mi hanno fatto restare di sasso. me ne hanno chiesti altri.
    magari è poca cosa ma almeno non è stata tutta fatica sprecata.
    questo mi convince che il vento stà cambiando, magari con tempi biblici rispetto alla situazione, ma stà cambiando. meditate disinformatori e meteorologi di regime; magari tra un pò di tempo toccherà a voi essere spazzati via dal vento della consapevolezza popolare. meditate gente, meditate.
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le persone toccano con mano... uniscono i tasselli del mosaico ed imparano a ragionare con la propria testa. Ottimo lavoro, caro amico.

      Elimina
  10. CIELO BLU!
    Dopo tanto stamattina il cielo sembra quello di una volta,ma a ricordarmi che non lo è,decine di BASTARDI rilascianti scie evanescenti.
    E'stato un'attimo di contentezza...

    RispondiElimina
  11. Di biologico oggi non vi è nulla,il povero Cielo è un ritratto astratto di se stesso.
    Angosciante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il loro ritratto: uno squallore assoluto.

      Elimina
  12. buongiorno dal nordest,
    stamani ho guardato le previsioni di canale 5 e indicavano sole, variabile.
    in sostanza qui il cielo è coperto e di sole neanche un raggio.
    vatti a fidare (chi ci riesce ancora).
    buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai non si può che parlare di riprogrammazione mentale. Ti dicono che è sereno e soleggiato e tu ci devi credere, anche se è buio. Per la cronaca... Copertura chimica indotta anche su Sanremo.

      Elimina
  13. Da 18 min.IMPOSSIBILE accedere a TANKER ENEMY !

    RispondiElimina
  14. Un'ora esatta senza poter accedere a TANKER ENEMY !

    RispondiElimina
  15. Su canale 56 "il pacco di focus" parlano di UFO e nazisti.

    RispondiElimina
  16. Pezzo forte, questa sera se si scomoda il Vati e le religioni.

    RispondiElimina
  17. Ottima serie. Per vedere qualcosa di ben fatto, bisogna per forza attingere ad History Channel o simili.

    RispondiElimina

I commenti sono sotto moderazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis